The Ultimate Chart: la classifica -quasi- definitiva del 2.0

Le classifiche ci piacciono. E’ una fissazione, un gioco che ogni appassionato di musica prende molto sul serio, una mania e un modo per scoprire nuovi nomi, dimostrando supporto e stima verso quelli che già seguiamo da tempo. Ce ne sono molte in circolazione e noi cerchiamo di segnalarvi tutte quelle che ci sembrano rilevanti:


Le classifiche ci piacciono. E’ una fissazione, un gioco che ogni appassionato di musica prende molto sul serio, una mania e un modo per scoprire nuovi nomi, dimostrando supporto e stima verso quelli che già seguiamo da tempo. Ce ne sono molte in circolazione e noi cerchiamo di segnalarvi tutte quelle che ci sembrano rilevanti: impossibile non parlare quindi di questo nuovo, ambiziosissimo progetto.

Si chiama (in un impeto di presunzione) The Ultimate Chart e riesce a ricavare i dati analizzando e integrando le informazioni musicali aggregate dai principali portali e social network: Amazon, iTunes, YouTube, VEVO, Pandora, Myspace, Facebook, Yahoo, AOL e tantissimi altri.

Basata su una piattaforma migliorata in dieci anni di lavoro, The Ultimate Chart processa milioni e milioni di dati raccolti e si affida a esperti analisti per trovare quelli più rilevanti. Il risultato è molto accurato e ci racconta i nuovi mercati e le nuove tendenze meglio di altre indagini. Al passo coi tempi e con il modo di fruire la musica che caratterizza l’utenza del web. Scorrete la classifica: c’è qualche sorpresa a cui forse non avreste pensato…