Marco Mengoni, La valle dei re estratto da #Prontoacorrere (testo)

Porta per titolo, La valle dei re, uno dei nuovi pezzi di Marco Mengoni, contenuto nell’album #Prontoacorrere, scritto da Cesare Cremonini

La collaborazione artistica tra Marco Mengoni e Cesare Cremonini è sfociata con la scrittura di La Valle dei Re, entrato a far parte delle tracce di #Prontoacorrere, il nuovo album di inediti del fu Re Matto, uscito lo scorso 19 marzo (Fonte La Stampa):

Fossati l’ho conosciuto al suo ultimo concerto al Piccolo di Milano, e qualche tempo dopo mi ha contattato. Aveva pronto un pezzo per me e ho sudato freddo per l’emozione. Bravissimo anche Cremonini che è diretto, preciso, riesce a buttare giù parole e note con una facilità che gli invidio. Il confronto con gli altri aiuta tanto, Dio solo sa se sono cresciuto.

A seguire, il testo della canzone che si puo’ già tranquillamente ascoltare su Spotify.

In questa valle c’è già
un re che canta e la sua regina
Tradito dalla propria metà
Ciò che rimane non è la vita
Fuori dalla mia proprietà
E questa volta
non la voglio una scusa
Fuori dalla mia città
Vedrai scomparire l’oro della corona
Cadere rotolandosi fino alle mura
E allora mi chiederai se
Sei fuori dalla valle dei re
E non mi importa se
Sei fuori dalla valle dei re
E non mi importa se
Non ci sei
Non ci sei
Ho detto fuori dalla mia proprietà
E questa volta non la voglio una scusa
Fuori dalla mia città
Vedrai scomparire l’oro della corona
Cadere rotolandosi fino alle mura
E allora mi chiederai se
Sei fuori dalla valle dei re
E non mi importa se
Sei fuori dalla valle dei re
E non mi importa se
Non ci sei
Tu non ci sei
Piccole parole che
non hanno più importanza
E soliti pensieri
che mi riempiono la stanza
Le solite bugie
che mi inchiodano la testa
Chiedo scusa
Sono ancora un re
Se fuori dalla valle dei re
e non mi importa se
Sei fuori dalla valle dei re, dei re, dei re
Sei fuori dalla valle dei re, dei re, dei re.