Joe Perry (Aerosmith) parla dell’incidente stradale: “sono stato incredibilmente fortunato”

Joe Perry degli Aerosmith parla del suo recente incidente stradale, che l’ha visto vittima di un tamponamento mentre era a bordo della sua Ducati Monster e l’ha costretto a passare qualche ora al pronto soccorso. «All’improvviso mi sono ritrovato sull’asfalto, con lo sguardo rivolto verso il cielo. La donna dietro di men non ha rallentato

di david


Joe Perry degli Aerosmith parla del suo recente incidente stradale, che l’ha visto vittima di un tamponamento mentre era a bordo della sua Ducati Monster e l’ha costretto a passare qualche ora al pronto soccorso.

«All’improvviso mi sono ritrovato sull’asfalto, con lo sguardo rivolto verso il cielo. La donna dietro di men non ha rallentato al semaforo e mi ha colpito in pieno a circa 50km/h. La moto è completamente distrutta, ma io non ho nemmeno un segno addosso. Non posso crederci, sono stato veramente fortunato»

Ma subito dopo l’incidente, quando Perry non era ancora cosciente della sua condizione, aveva temuto il peggio:

«Ho avuto visione di me che suonavo ai concerti in sedia a rotelle. Mi sono capitati abbastanza incidenti per sapere che non ti rendi conto subito di quanto possono essere gravi i danni fisici. I dottori hanno analizzato tutto e hanno detto che niente è rotto e niente sanguina. Non ho neppure avuto bisogno di fare i raggi X. Ho solo passato il weekend un po’ acciaccato, con le borse del ghiaccio»