Arezzo Wave cambia nome e sede

Arezzo Wave 2007 non ci sarà. Mi spiego meglio: non ci sarà ad Arezzo e non avrà più questo nome ma si farà lo stesso. Gli organizzatori spiegano infatti che nei suoi vent’anni di vita la manifestazione è cresciuta in tutte le direzione diventando troppo grande per proseguire ad Arezzo. Per questo ed altri motivi

di mrwolf

Arezzo Wave 2007 non ci sarà.
Mi spiego meglio: non ci sarà ad Arezzo e non avrà più questo nome ma si farà lo stesso. Gli organizzatori spiegano infatti che nei suoi vent’anni di vita la manifestazione è cresciuta in tutte le direzione diventando troppo grande per proseguire ad Arezzo. Per questo ed altri motivi (non spiegati) la decisione di spostarsi nel parco di Villa Montalvo a Campi Bisenzio nella provincia di Firenze, in un’area 10 volte più grande rispetto a quella di Arezzo Wave 2006. Ovviamente c’è stato anche il cambio di nome: Italia Wave. La manifestazione si svolgerà dal 17 al 22 luglio con inaugurazione nel centro di Firenze e iniziative collaterali nei dintorni. Come sempre vuole essere una vetrina per i nuovi gruppi italiani e per la loro promozione all’estero ed è rivolto a tutti i gruppi emergenti d’Italia, e da quest’anno anche a gruppi con album all’attivo purché non pubblicati da major discografiche (indie band fatevi sotto…).
Beh speriamo che questo cambiamento non stravolga lo spirito del festival che ha saputo ospitare artisti emergenti e di qualità come Afterhours, Almamegretta, Sonic Youth, Nick Cave, Ben Harper, Mano Negra e tanti altri. Mica male, eh?

Update: ringrazio koan per avermi svelato l’altro motivo dello spostamento. Un servizio delle Iene andato in onda il 31 ottobre su Italia1 ha denunciato lo spaccio di droga nel campeggio del festival, causa della morte di un diciottenne durante la scorsa edizione; ovviamente la notizia ha creato problemi organizzativi al comitato. Il servizio lo potete vedere qui (prima parte) e qui (seconda).

I Video di Soundsblog