Ozzy Osbourne vorrebbe lavorare con Adele: in arrivo la strana coppia?

Ozzy Osbourne dice che morirebbe felice, dopo aver collaborato con Adele, descritta come ‘fot****mente grande, non rifatta e piena di salute’

Dichiarazione decisamente interessante da parte di Ozzy Osbourne, rilasciata durante un’intervista con la rivista australiana Rip It Up. Parlando dei Black Sabbath, il giornalista ha ovviamente toccato il tasto del produttore, il ‘guru’ Rick Rubin, e Ozzy ne ha tessuto le lodi, dicendo che se il nuovo disco dei Sabbath, 13, avrà lo stesso successo del disco di Adele (sempre prodotto da Rubin), sarebbe molto felice.
Incalzato allora su una possibile collaborazione Ozzy-Adele, ipoteticamente messi in contatto da Rick, Ozzy ha risposto così:

“Morirei felice, penso che sia fot****mente grande. Non è una ragazza fot****mente rifatta, è una ragazza normale, scoppia di salute e parla con il suo accento originale”

Ozzy si riferisce al fatto che Adele, nata a Londra, abbia mantenuto un accento tipicamente British, spesso preso in giro dagli americani, abituati ad una pronuncia molto più ‘aperta’. E’ anche per questo, infatti, che spesso si sente dire che di Ozzy non si capisce niente quando parla: d’accordo, è un po’ impastato, ma principalmente il problema è che gli americani non comprendono la lingua britannica.

I due cantanti forse non lo sanno, ma nella mente di qualche fan hanno già ‘collaborato’: eccovi il mashup di The Ultimate Sin di Ozzy Osbourne e Rumour Has It di Adele.

Foto | YouTube