Marie Antoinette, sovrana pop

È nei cinema da ieri l’ultimo film di Sofia Coppola, Marie Antoinette. Nonostante sia un film in costume sulla storia della sovrana francese morta sulla ghigliottina gli amici di cineblog lo definiscono “ultrapop”. Noi ci fidiamo del giudizio dei cinefili e parliamo invece di quello che ci compete, cioè la colonna sonora. Infatti i film

di mrwolf

È nei cinema da ieri l’ultimo film di Sofia Coppola, Marie Antoinette. Nonostante sia un film in costume sulla storia della sovrana francese morta sulla ghigliottina gli amici di cineblog lo definiscono “ultrapop”. Noi ci fidiamo del giudizio dei cinefili e parliamo invece di quello che ci compete, cioè la colonna sonora. Infatti i film della figlia d’arte offrono sempre brani degni di nota; la colonna sonora del suo primo film Il Giardino delle Vergini Suicide era in buona parte composta dagli Air, che ritornano anche nel suo ultimo lavoro in ottima compagnia: The Radio Dept., Aphex Twin, The Cure, New Order e The Strokes sono alcuni tra gli interpreti. Sono curioso di scoprire l’effetto di questi gruppi in un film ambientato nel 1700; beh direi che l’aggettivo ultrapop è più che azzeccato.
Buona visione, anzi buon ascolto.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →