REM, Tupac Shakur e Patti Smith nella “Library of Congress National Recording Registry”

La Library of Congress si occupa di preservare tutti i lavori che abbiano un valore storico e culturale, tra quelli realizzati da artisti statunitensi. Nello specifico, il National Recording Registry, seleziona le opere che riguardano la musica: registrazioni che abbiano almeno dieci anni di vita vengono così catalogate e ‘tutelate’ nel tempo.Tra gli altri, il


La Library of Congress si occupa di preservare tutti i lavori che abbiano un valore storico e culturale, tra quelli realizzati da artisti statunitensi. Nello specifico, il National Recording Registry, seleziona le opere che riguardano la musica: registrazioni che abbiano almeno dieci anni di vita vengono così catalogate e ‘tutelate’ nel tempo.

Tra gli altri, il privilegio (e la conferma indiretta dell’importanza della loro musica) è toccato agli R.E.M., a Tupac Shakur e a Patti Smith. Nello specifico, sono state selezionate “Radio Free Europe” (il singolo pubblicato nel 1981 da Michael Stipe e soci), “Horses” (l’album di Patti Smith del 1975) e il brano “Dear Mama”, pubblicato nel 1995 da Tupac Shakur.

Un patrimonio culturale garantito e riconosciuto, per essere consultato e ricordato nel tempo. Fatta eccezione per alcuni premi e targhe, dovremmo magari tentare di istituire qualcosa di simile anche da noi. Voi quali nomi proporreste?