Slipknot: la morte del bassista Paul Gray è ufficialmente dovuta a overdose

Paul Gray è morto per overdose dopo un mix di morfina e Fentanyl. A stabilirlo è stato il Dottor Gregory Schmunk del Polk County Hospital. Nonostante vicino al cadavere fossero stati ritrovati un ago ipodermico e alcune pillole, fino alla diffusione del certificato di morte le cause del decesso del bassista degli Slipknot, avvenuto il

di david

Paul Gray è morto per overdose dopo un mix di morfina e Fentanyl. A stabilirlo è stato il Dottor Gregory Schmunk del Polk County Hospital.

Nonostante vicino al cadavere fossero stati ritrovati un ago ipodermico e alcune pillole, fino alla diffusione del certificato di morte le cause del decesso del bassista degli Slipknot, avvenuto il mese scorso, erano poco chiare: il dottor Schmunk ha infatti confermato che l’artista soffriva anche di un difetto al cuore.

Il corpo di Paul Gray era stato ritrovato dalla polizia in una stanza di hotel a Des Moines, Iowa.

via | NME