Radiohead: ascolta Idioteque rifatta con l’Ukulele da Amanda Palmer

Amanda Palmer è metà del duo dark – cabaret; dedito alla declinazione musicale del burlesque meglio noto come Dresden Dolls insieme a Brian Viglione. Gruppo che dal 2003 al 2008 ha datto alle stampe tre album al crocevia tra indie, dark, new wave e goth; citando Cure, Dead Can Dance e altri. Al momento i

di cesare

Amanda Palmer è metà del duo dark – cabaret; dedito alla declinazione musicale del burlesque meglio noto come Dresden Dolls insieme a Brian Viglione. Gruppo che dal 2003 al 2008 ha datto alle stampe tre album al crocevia tra indie, dark, new wave e goth; citando Cure, Dead Can Dance e altri. Al momento i Dresden Dolls sono in un periodo di pausa indefinita (iniziato nel 2008) e così Amanda Palmer ha approfittato per gettarsi in alcuni progetti solisti.

Tra questi progetti c’è un altro duo. Gli Evelyn, Evelyn; un metaprogetto ancora una volta dalle connotazioni fortemente teatrali, in cui Amanda Palmer fa coppia con Jason Webley, un altro musicista (di Seattle) con il pallino per il teatro. Oltre agli Evelyn però, Amanda sembra voler coltivare anche le proprie aspirazioni soliste e per farlo ha scelto di presentarsi con un disco di cover.

Cover dei Radiohead, per l’esattezza realizzate e suonate utilizzando l’ukulele. Il disco che si chiamerà Amanda Palmer Plays the Popular hits of Radiohead on Her Magical Ukulele ed uscirà il 20 luglio pare promettere benissimo, almeno secondo gli intimi di Amanda che l’hanno già ascoltato e twitterato qualche anticipazione in merito. Difficile dar loro torto ascoltando la versione di Idioteque che Amanda ha messo in streaming sul suo sito, e che trovate anche qui sopra. In una parola: stunning. Bellissima.

I Video di Soundsblog