Festa della donna 2013, le donne della musica più potenti e di successo

Adele, Lady Gaga, Madonna, Giorgia, Laura Pausini, Fiorella Mannoia e tante altre: l’omaggio di Soundsblog alle donne più potenti della musica

Sono molte le donne che, nello showbusiness musicale, hanno sempre più importanza e successo, riuscendo a scalare le classifiche di vendite e a confermare nel tempo il proprio successo. Non sono poche ma meriterebbero di essere sempre più. In occasione della Festa della Donna, noi di Soundsblog vogliamo riportare alcune delle figure femminili più potenti e note sia a livello internazionale sia nel panorama italiano, facendo gli auguri alle presenti e anche, ovviamente, alle grandi assenti (che potete aggiungere voi!)

Mancano alcuni nomi, in questo elenco, indicate voi quali altre donne inserireste in questa classifica. Cliccate dopo il salto

Lady Gaga: dal suo esordio con “The Fame” ha confermato sempre più il proprio successo e la propria fama con vendite stellari, copertine, scandali, polemiche e anche molta beneficenza. In attesa del suo nuovo album, la cantante ha moltissimi fan, i suoi Little Monsters, che la vedono e la indicano anche come fonte di ispirazione

Madonna: una carriera decennale per una star che ha saputo continuamente reinventarsi. Cantante, attrice, regista e donna d’affari. Dal suo primo album fino al recente tour campione di incassi, Madge è sicuramente un modello femminile molto amato

Spice Girls: hanno fatto la storia della musica pop. Dal boom in Inghilterra hanno conquistato l’intera Europa e gli States. La loro ultima reunion in occasione delle Olimpiadi 2012 ha confermato ancora una volta l’attenzione mediatica e dei fan nei loro confronti. In più, Girl Power è sempre stato il loro motto…

Adele: come non inserire anche lei? Con “21” ha macinato un record dietro l’altro, è stata per due anni in vetta agli album più venduti. E adesso ha ottenuto anche un Oscar per “Skyfall”. Forse l’esempio più calzante per una donna che ha fatto della sua voce e delle sue interpretazioni la vera fonte di successo. Senza scandali, gossip e polemiche.

Katy Perry: ha eguagliato Michael Jackson come singoli alla numero uno della Billboard. Puro pop tra canzoni da ballare e romantiche ballad (“The One That Got Away”). Una donna che ha conquistato anche grazie alla forza delle canzoni proposte e che ha interessato i fan con la sua vita privata tra amori, matrimonio e divorzio.

Britney Spears: bambina prodigio, poi principessa del pop, mamma con le fragilità che l’hanno esposta ad una crociata mediatica. Ma, nonostante tutto, si è rialzata, ha ritrovato la serenità, l’equilibrio e il successo (recentemente anche solo come featuring per Will.I.Am)

Christina Aguilera: Da sensuale cantante in Stripped a donna sofisticata per Back to Basics. L’aria glaciale e robotica in Bionic non ha portato successo e nemmeno le sue recenti forme burrose per “Lotus”. Ma sono molti i fan che aspettano con ansia il suo vero ritorno

Pink: Il suo recente album “The truth about love” ha confermato la vocalità e la forza di questa cantante. Mamma, moglie e star, anno dopo anno, ha consolidato il proprio successo.

Kylie Minogue: la fatina del pop era letteralmente esplosa con “Can’t Get Out of my head”, ha festeggiato nel 2012 i venticinque anni di carriera. Ed è pronta a tornare sulle scene dopo aver dimostrato a tutti di saper cantare perfettamente dal vivo (tra tour e il disco The Abbey Road Sessions)

Nicki Minaj: può piacere o meno per la sua aria sfacciata e “da dura”, ma negli ultimi anni la sua carriera è decollata, tanto da farle guadagnare un posto in giuria nel seguitissimo “American Idol”

Beyoncè: è stata l’ultima scelta per il Superbowl 2013 e non ha di certo sfigurato. Anzi. Il suo tour è già un successo, la sua vita privata è a prova di scandalo. E la carriera solista brilla, in attesa del nuovo album

Rihanna: Una macchina da guerra sforna singoli e album. La sua vita privata viaggia a pari passo con quella personale, con un amore molto discusso accanto. Ma il successo è innegabile.

Cher: sta per tornare dopo anni di silenzio (escluso Burlesque). E i fan la aspettano a braccia aperte

Mariah Carey: Una voce raffinata che attende solo di essere sfruttata per un disco che lasci spazio alla vocalità e non a ritmi e sound che non la valorizzano

Celine Dion: un bel matrimonio, il sogno realizzato di diventare mamma e concerti di successo per una donna realizzata e vincente. Sempre grazie esclusivamente alla sua voce.

Italia

Laura Pausini: La voce italiana più esportata nel mondo, successi e vendite stellari accompagnati dalla semplicità, punto di forza da sempre del personaggio. E da poco anche felice mamma…

Giorgia: Ritornata alla ribalta con il suo ultimo album e voluta da Fiorello nel suo ultimo show, la cantante è sicuramente tra le voci più interessanti e forse “sottovalutate” del nostro Paese

Mina: Che c’è da aggiungere o specificare con lei? E’ LA voce.

Arisa: da personaggio buffo a donna profonda ed elegante, la metamorfosi ha permesso ai fan di concentrarsi solo sulla sua carriera di cantante. E merita sempre più.

Gianna Nannini: finalmente è tornata ad ottenere il successo che merita. Voce intensa, profonda, personale, in grado di emozionare e raccontare

Elisa: cantante che merita il successo anche oltre i confini italiani. La timidezza, la riservatezza e la sua voce che esplode

Fiorella Mannoia: può cantare qualsiasi cosa con una voce simile. Semplicemente incanta.

Carmen Consoli: quanto ci manca? In attesa del nuovo album, immancabile la sua presenza

Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Annalisa, Chiara: Le voci del talent show, sempre più vendute, sempre più amate e dai giovani e dalle classifiche. Il boom delle nuove leve

Quali nomi mancano a questa classifica? Parecchi, lo so: aggiungete voi i vostri personali auguri!