Tormentone estivo 2010: negli Stati Uniti è già corsa a cinque

Come è naturale che sia, l’inizio della stagione estiva vede affacciarsi sulla scena musicale internazionale tutta una serie di brani che, per un motivo o per l’altro, entrano di preopotenza nell’immaginario collettivo tanto da occupare un posto speciale nei ricordi delle vacanze trascorse da milioni di persone in questo particolare periodo dell’anno: a questo proposito,


Come è naturale che sia, l’inizio della stagione estiva vede affacciarsi sulla scena musicale internazionale tutta una serie di brani che, per un motivo o per l’altro, entrano di preopotenza nell’immaginario collettivo tanto da occupare un posto speciale nei ricordi delle vacanze trascorse da milioni di persone in questo particolare periodo dell’anno: a questo proposito, i collaboratori esteri dell’agenzia di stampa Adnkronos, da Los Angeles, hanno scandagliato in queste ultime settimane tutte le maggiori radio statunitensi, le televisioni ed i portali musicali più voga per tracciare quella che, secondo loro, è la lista dei cinque pretendenti all’ambitissimo ruolo di tormentone estivo del 2010.

Mentre in Italia a farla da padrona in radio e nei download dei singoli è “Waka Waka”, la canzone scritta da Shakira ed interpretata dai sudafricani Freshliground per i Mondiali di Calcio, negli Usa la situazione è decisamente più plastica e vede una vera e propria corsa a cinque tra “Omg” cantata da Usher con Will.i.am, “I Like It” di Enrique Iglesias e Pitbull, “California Gurls” interpretata dall’originale duo Katy Perry-Snoop Dogg, “My First Kiss” dei 3Oh!3 cantata con Ke e, per finire, “Alejandro” di Lady Gaga.

Chi riuscirà ad avere la meglio? Solo il tempo, due o tre tonnellate di crema abbronzante e qualche milione di singoli venduti sapranno dircelo con certezza, nel frattempo però potete sempre condividere con noi la vostra opinione al riguardo attraverso la bianca lavagna dei commenti che v’attende in tutto il suo estivo candore subito dopo la pausa.