Lucio Dalla concerto 4 marzo: Marta sui Tubi disertano: “Non cantiamo con chi non aveva nulla a che fare con lui”

Le polemiche che hanno anticipato il concertone di ieri sera dedicato al cantautore bolognese.

Anche un grande evento come quello andato in scena ieri sera a Piazza Maggiore a Bologna (e in diretta su Rai 1 con ascolti molto elevati) in ricordo di Lucio Dalla può essere lievemente macchiato da polemiche e incomprensioni.
Poche ore prima dell’inizio del concerto Samuele Bersani aveva evidenziato il rischio che l’evento si trasformasse nel Festivalbar. Come?

Ho sentito che alcuni vogliono fare canzoni del proprio repertorio, ma non funziona così. Non deve. Altrimenti che ci stiamo a fare?

Non sappiamo se Bersani sia rimasto soddisfatto del concerto nel quale l’unico artista che ha interpretato un brano non di Lucio Dalla è stato Zucchero (ha cantato Ave Maria No Morro, contenuta in La sesión cubana). Il cantautore emiliano si riferiva a questa esibizione o altre previste sono state cancellate alla fine?
Quale che sia la risposta dobbiamo registrare anche un’altra polemica, ancora più sostanziosa, sviluppatasi ieri. I Marta sui Tubi, pur invitati e inizialmente aderenti al concertone, hanno disertato. Il motivo è spiegato sulla loro pagina Facebook:

Gli organizzatori avevano riservato un’apparizione mortificante per noi, per il rapporto che avevamo con Dalla e per il percorso artistico che avevamo costruito con lui. Non vogliamo partecipare per elemosinare briciole di visibilità eseguendo una canzone con artisti che non hanno avuto nulla a che fare con lui. Se questo deve essere l’omaggio, allora preferiamo brindare da casa al piccolo grande uomo che tanto ci ha insegnato, umanamente e artisticamente. Qualcosa ci dice che lui stesso avrebbe sostenuto la nostra scelta e che, probabilmente, sarà con noi ad alzare il calice per questo suo compleanno.

Il gruppo siciliano infatti aveva collaborato con Lucio Dalla, alla voce e al clarinetto, in Cromatica, canzone contenuta nell’album Carne con gli occhi.
Provando a esplicitare la frase “artisti che non hanno avuto nulla a che fare con lui” si potrebbero citare i nomi di Chiara Galiazzo, Il Cile e Antonio Maggio. Si riferivano a loro? E, comunque, hanno ragione?