Taylor Hawkins (Foo Fighters): “Non è sicuro che il nostro prossimo album sarà heavy metal”

Nel corso di un’intervista concessa all’emittente radiofonica londinese XFM, il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins ha smentito le sue precedenti dichiarazioni (e quelle del frontman del gruppo, Dave Grohl) secondo le quali il prossimo album dei Foos sarà certamente più energico e metal del solito: “Bisogna fare sempre attenzione alle cose che si dicono,

Nel corso di un’intervista concessa all’emittente radiofonica londinese XFM, il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins ha smentito le sue precedenti dichiarazioni (e quelle del frontman del gruppo, Dave Grohl) secondo le quali il prossimo album dei Foos sarà certamente più energico e metal del solito:

“Bisogna fare sempre attenzione alle cose che si dicono, ci si può sempre rimangiare le parole. Può succedere ancora di tutto, magari finiremo col suonare assieme alla London Philharmonic Orchestra ed il nostro prossimo disco, invece di essere quello più duro, potrebbe essere quello più melodico. Nella nostra band tutto può cambiare in qualsiasi momento, è già successo in passato e succederà ancora in futuro, è ciò che ci contraddistingue: in passato abbiamo persino registrato due volte lo stesso disco, abbiamo sprecato centinaia di migliaia di dollari per il solo gusto di riarrangiare quelle stesse tracce nel giro di una settimana sotto la cantina di Dave. L’imprevedibilità è il nostro pane quotidiano, non sappiamo che direzione prenderà il nostro lavoro domani nè ci interessa saperlo.”

Ogni riferimento al titanico lavoro realizzato col doppio l’album “In Your Honor” del 2005, composto da un disco hard rock e dall’altro acustico, è puramente casuale.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →