Kurt Cobain in mostra nella “sua” Seattle

A 16 anni dalla sua scomparsa, Cobain è un mito che non smette di far parlare di sé. Film, libri, fumetti, ristampe e adesso anche una mostra nella sua amata/odiata Seattle. L’esposizione, che si svolgerà al Seattle Art Museum si è inaugurata ieri, si intitola semplicemente Kurt e raccoglie un gran numero di opere (dalla

di cesare

A 16 anni dalla sua scomparsa, Cobain è un mito che non smette di far parlare di sé. Film, libri, fumetti, ristampe e adesso anche una mostra nella sua amata/odiata Seattle. L’esposizione, che si svolgerà al Seattle Art Museum si è inaugurata ieri, si intitola semplicemente Kurt e raccoglie un gran numero di opere (dalla pittura all’arte digitale) direttamente ispirate alla figura di Cobain o influenzate dal movimento grunge.

La mostra continuerà fino al sei settembre, quindi se vi doveste ma trovare in quel di Seattle… Non si hanno invece notizie di un’eventuale passaggio dall’Europa, che ci sembra quantomeno improbabile, almeno in Italia. Anche se, visto il gran numero di fanatici di cui gode ancora Cobain, siamo sicuri che la mostra potrebbe essere un successo quasi ovunque, anche da noi. Nell’attesa di sapere se ci sarà l’occasione di vederla in una sede più vicina a noi della remotissima città della pioggia vi lascio al video qui sopra, in cui alcuni curatori della mostra, spiegano il perché hanno pensato di realizzare un’esibizione intitolata Kurt..

I Video di Soundsblog