Ascolta "Can't Stop Won't Stop" e "I Wanna Be Bad": i due brani inediti di Lindsay Lohan comparsi in rete

Se ne parla dal 'lontano' 2007, anno in cui Lindsay Lohan ha iniziato a lavorare al suo nuovo disco dopo il passaggio dalla Casablanca, una sotto etichetta della Universal Music) alla Universal Motown. Smentiti i rumors che volevano la Lohan scaricata dalla label (e dal progetto) dopo l'interruzione del 2008, arriva ora in rete un nuovo singolo.

Si intitola "Can't stop, won't stop" il brano inedito apparso ieri online senza l'autorizzazione della cantante e della sua etichetta. Curiosamente, solo poche ore dopo, è arrivata una nuova traccia, dal titolo "I wanna be bad". Una vera e propria 'fuga di notizie' di cui la Lohan sembra non sappia nulla, come ha dichiarato sul suo Twitter:

Non so chi, ma qualcuno continua a diffondere le mie tracce! Posso assicurare a chiunque che NON sono io! Quindi ho deciso di realizzare un video, piuttosto che lasciare che i miei brani vengano sprecati così... devo trovare il tempo di scegliere un regista e tutto ciò che serve per "Can't stop"..

Preoccupazione legittima o trovata promozionale per lanciare un disco che nessuno ormai si aspettava più? Difficile da dire, soprattutto visto che Lindsay Lohan ha recentemente accettato di interpretare Linda Lovelace nel film dedicato alla pornostar. Intanto dopo il salto trovate "I Wanna Be Bad", il secondo brano 'misteriosamente' sfuggito...

  • shares
  • Mail