Liam Gallagher produrrà un film sui Beatles

Prima o poi doveva succedere. Anni di venerazione, l’amicizia con Paul McCartney, i paragoni (spesso decisamente azzardati), le due cover dei Fab Four (“I Am The Walrus” in “The Masterplan” e “Within You Without You” per i 40 anni dall’uscita di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”): sembra che le strade dei Beatles e degli


Prima o poi doveva succedere. Anni di venerazione, l’amicizia con Paul McCartney, i paragoni (spesso decisamente azzardati), le due cover dei Fab Four (“I Am The Walrus” in “The Masterplan” e “Within You Without You” per i 40 anni dall’uscita di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”): sembra che le strade dei Beatles e degli (ex)Oasis finalmente si incontrano definitivamente.

Liam Gallagher infatti vorrebbe produrre un adattamento per il cinema di The Longest Cocktail Party: An Insider’s Diary Of The Beatles, Their Million Dollar Apple Empire And Its Wild Rise And Fall, un memoriale scritto da Richard DiLello sugli anni trascorsi a lavorare negli uffici della Apple in cui racconta le esperienze vissute con la band tra il 1967 e il 1970.

Il libro era uscito nel 1973 per la Playboy Press, poi ristampato nel 1981 e nel 2005. Entrambi i fratelli Gallagher ne sono da sempre entusiasti ma è Liam con la sua società cinematografica “In 1 Productions” che pare realizzerà il progetto in collaborazione con la “Revolution Films”.

Sarà un film con umorismo e sentimento, fornendo un sguardo dall’interno al cosa vuol dire essere un giovane coinvolto nel turbinio selvaggio del business della musica, delle celebrità e della “Swinging London” alla fine degli anni Sessanta, ha dichiarato Liam. Si preannuncia come una gran bella dichiarazione d’amore. Intanto noi ascoltiamoci la versione degli Oasis di “Within You Without You”.

I Video di Soundsblog