Adriano Celentano, ecco l'inedito Ti fai del male contro l'astensionismo












A sorpresa, dopo un annuncio sul sito, dalle ore 13 di oggi arriva il nuovo inedito di Adriano Celentano Ti fai del male. Un brano dal fortissimo impatto sociale e politico, un'invettiva contro l'astensionismo ("Se non voti ti fai del male/ Se non voti non cambia niente/ se non voti ritornano ancora"), contro chi aggredisce le donne ("Mer...e senza un filo di dignità") e contro gli abusi edilizi che danneggiano la natura (il Molise, la laguna di Venezia). Un'invettiva che contiene anche una 'ricetta' per l'Italia:

Non c'è altro mezzo per risolvere la crisi, dobbiamo cancellare tutto ciò che ci rattrista. Stracciare il brutto dell'italia come si straccerebbe una lettera scritta da uomini bugiardi, piena di errori, ma soprattutto piena di inganni. Quindi non ci rimane che riscrivere la storia del nostro paese e rifarlo da capo, cioè ricostruirlo da capo. Ricostruirlo fisicamente da capo.

Brano musicalmente duro, inquietante in cui è abbastanza facile riconoscere riferimenti al Movimento Cinque Stelle di Beppe grillo:

C'è un'onda nuova che è partita dal niente, come una valanga sta avanzando come un ciclone per abbattere il marcio della Nazione.

Ve lo facciamo ascoltare a inizio post. Cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail