Buon compleanno, YouTube: in cinque anni hai stravolto il nostro modo di fruire la musica

Alle ore 20:27 di sera del 23 aprile 2005, il giovane ragazzo di nome Jawed Karim pubblicò un video di 19 secondi (Me at the Zoo) per celebrare l’apertura del suo atipico sito internet realizzato in collaborazione con Chad Hurley e Steve Chen: nè lui, nè i suoi due amici avevano la benchè minima idea


Alle ore 20:27 di sera del 23 aprile 2005, il giovane ragazzo di nome Jawed Karim pubblicò un video di 19 secondi (Me at the Zoo) per celebrare l’apertura del suo atipico sito internet realizzato in collaborazione con Chad Hurley e Steve Chen: nè lui, nè i suoi due amici avevano la benchè minima idea di ciò che sarebbe successo loro nei giorni e nei mesi a seguire. Sono passati esattamente cinque anni dallo storico upload del primo video su YouTube: tante cose sono successe in questo periodo, e molte altre ne accadranno negli anni a venire.

Nonostante oggi molti possono considerare superficialmente YouTube solo come un mero aggregatore di filmati amatoriali e spezzoni (più o meno coperti dal copyright) di film, videoclip musicali e programmi televisivi, attraverso di esso lo sconfinato e, fino a quel momento, lontano universo virtuale della Rete ha assunto per la prima volta i connotati di una vera e propria Piazza: il primo “social network globale” della storia, il primo luogo online accessibile e plasmabile da tutti.

Oggi sono tanti i siti che, sulla scorta di quanto fatto da Jawed e dai suoi amici cinque anni fa, propongono agli utenti delle analoghe “piazze” in cui scambiarsi opinioni, sentimenti ed emozioni: vogliamo però cogliere quest’occasione per ringraziare di cuore YouTube, a nome di tutti gli amanti della musica, per averci regalato un’incredibile fonte di informazioni da cui attingere quotidianamente (dai clip musicali alle interviste, dai concerti ai talenti venuti alla luce tramite i loro filmati, e via discorrendo) e per aver reso ancora più democratica la fruizione della nostra Arte preferita.

I Video di Soundsblog