Bob Dylan annulla il tour in Asia

Il leggendario Bob Dylan ha deciso di annullare l’intero tour asiatico dopo che il governo di Pechino gli ha impedito di esibirsi sul suolo di Cina, Hong Kong e Taiwan. Il promoter locale Jeffrey Wu ha dichiarato: «Il ministero della Cultura Cinese ha negato a Bob Dylan il permesso di esibirsi a Pechino e Shanghai.

di david

Il leggendario Bob Dylan ha deciso di annullare l’intero tour asiatico dopo che il governo di Pechino gli ha impedito di esibirsi sul suolo di Cina, Hong Kong e Taiwan. Il promoter locale Jeffrey Wu ha dichiarato:

«Il ministero della Cultura Cinese ha negato a Bob Dylan il permesso di esibirsi a Pechino e Shanghai. Questa decisione non ci lascia altre alternative: saremo costretti ad annullare tutta la branca del tour programmata nel sudest asiatico. La possibilità di esibirsi in Cina rappresentava per il nostro assistito la fonte di interesse principale: decaduta questa opportunità, il calendario precedentemente stilato perde di senso»

Questo veto arriva probabilmente dopo il recente concerto di Bjork, che ha palesemente appoggiato la causa tibetana facendo infuriare il governo cinese che, si sa, non è assolutamente un esempio di democrazia e libertà.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo