Liam Gallagher ispirato da David Bowie e dai T-Rex per il suo primo album post-Oasis

Dopo aver insultato Bono Vox, Chris Martin e suo fratello Noel, aggiungendo così un altro paio di mattoncini al castello di egocentrismo ed eccentricità che è il suo personaggio borderline, Liam Gallagher è tornato a parlare di musica, o meglio, del suo nuovo album attraverso un’intervista concessa alla stazione radiofonica newyorkese RXP: “Andy (Bell) e

Dopo aver insultato Bono Vox, Chris Martin e suo fratello Noel, aggiungendo così un altro paio di mattoncini al castello di egocentrismo ed eccentricità che è il suo personaggio borderline, Liam Gallagher è tornato a parlare di musica, o meglio, del suo nuovo album attraverso un’intervista concessa alla stazione radiofonica newyorkese RXP:

“Andy (Bell) e Gem (Archer) sono eccitati quanto me per quello che stiamo facendo con questo nuovo disco. Sicuramente siamo stati influenzati da artisti come David Bowie e i T-Rex, ci saranno tantissime sonorità psichedeliche ma anche tanti bei pezzi rock. Torneremo in studio entro la metà di aprile per registrare qualche pezzo, dovremmo finire entro giugno. Così per ottobre, o al massimo per il periodo natalizio, potrete ascoltare il nostro lavoro.”

Dopo la pausa, il triplice filmato dell’intervista radiofonica di Liam Gallagher ad RXP.

via | NME

I Video di Blogo

Francesco Guccini e Mauro Pagani per l’album “Note di viaggio – Capitolo 2” (intervista)

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →