50 anni di Dr. Martens a suon di musica dal 1° aprile in download gratuito

La storia degli anfibi Dr. Martens è legata a doppio (triplo, anche) filo con quella della musica. Rock, new wave, punk: appassionati di tutti i generi musicali hanno adottato le indistruttibili scarpe del ‘dottore’ che hanno caratterizzato il look di centinaia di band. Dr. Martens festeggia i suoi 50 anni e sceglie di farlo proprio


La storia degli anfibi Dr. Martens è legata a doppio (triplo, anche) filo con quella della musica. Rock, new wave, punk: appassionati di tutti i generi musicali hanno adottato le indistruttibili scarpe del ‘dottore’ che hanno caratterizzato il look di centinaia di band. Dr. Martens festeggia i suoi 50 anni e sceglie di farlo proprio attraverso il mondo che ha accolto meglio i suoi prodotti.

Sincronizzate gli orologi perché, dal primo aprile, sul sito si potrà iniziare a scaricare (legalmente), una compilation di dieci brani. Dieci tracce storiche reinterpretate dai musicisti più in vista e supportate dalle immagini di altrettanti registi che stanno facendo parlare di sé. Una canzone alla volta, un video alla volta, per tutto l’anno.

Lo stato dell’arte di musica e regia secondo Dr. Martens inizia con le Noisettes alle prese con una cover di “Ever Fallen In Love With Someone You Shouldn’t’ve?” dei Buzzcocks. Il video sarà girato da Chris Cottam e Rankin, già dietro la macchina da presa per il bellissimo “The Lives Of The Saints”. Sarà poi la volta dei Dam-Funk con una cover di “The Things Dreams are Made of” degli Human League e il video di Ace Norton (Santigold, Bloc Party). Dopo il salto, il promo video del 50enario.