Amici 9: Emma Marrone duetta con Anna Oxa, Pierdavide Carone con Fiorella Mannoia, Loredana Errore con Lucio Dalla, Matteo Macchioni con Teona Dvali (video live)

Quello che vedete qui in alto raffigurato nell’immagine risulta essere il momento forse più importante dell’ultima puntata andata in onda del serale di “Amici“: il duetto fra Emma Marrone ed Anna Oxa, le quali si sono cimentate in “Quando nasce un amore“, ha fatto il picco di ascolti (forse di più grazie alla presenza della


Quello che vedete qui in alto raffigurato nell’immagine risulta essere il momento forse più importante dell’ultima puntata andata in onda del serale di “Amici“: il duetto fra Emma Marrone ed Anna Oxa, le quali si sono cimentate in “Quando nasce un amore“, ha fatto il picco di ascolti (forse di più grazie alla presenza della seconda) e questo, possiamo dirlo, meritatamente visto che si è trattato di un grande momento di spettacolo. Come ha detto la “Maria nazionale”, Anna è stata in grado di trasmettere tenerezza, delicatezza e premura accompagnando una giovane artista che ha tutte le carte in regola per sfondare nel mondo della discografia (e come abbiamo visto oggi già ci sta riuscendo).

Se vogliamo proprio essere precisi possiamo individuare un momento di defaiance con quel “si” finale: la signorina Marrone avrebbe voluto interpretarlo secondo lo stile “black”. Purtroppo però non è riuscita ad avere un giusto controllo del suono il che ha portato ad una leggera stonatura. Ma tant’è: sono state entrambe bravissime, e nel caso della Oxa si può osare ancora di più definendola magistrale, divina e gran professionista. Ho letteralmente amato tutte le sue personalizzazioni, ognuna delle quali si incastrava perfettamente nel concept musicale della canzone senza risultare fuori tema. Ottimo!

Capitolo Lucio DallaLoredana Errore. La strana coppia o la coppia di strani. Di solito sono portato a premiare la stravaganza, la stranezza e l’eccentricità, e questo è proprio uno di quei casi: il riuscire ad essere sopra le righe, a volte addirittura eccessivi, è una dimensione che, almeno per questa volta, non mi infastidisce. Se nell’altro duetto di cui abbiamo parlato la Oxa era la vera forza, in questa esibizione la vera e propria perla è rappresentata da Loredana, artista sempre più particolare e per questo degna di avere un grande futuro nel mondo musicale.

Per quello che concerne l’accoppiata Fiorella Mannoia e Pierdavide Carone ho apprezzato moltissimo la precisione con la quale ogni singola nota è stata presa dai due personaggi: oltre questo però non ho individuato altre particolari caratteristiche positive. Forse sarà colpa del fatto che non apprezzi questa nuova versione di “Estate” ma a dir la verità a livello interpretativo non ho mai guardato di buon occhio il ragazzo in questione e molto probabilmente la veterana Fiorella ha dovuto farne le spese. Performance quindi sottotono.

Parliamo infine del momento lirico tra Matteo Mecchioni e Teona Dvali. Personalmente considero il bel canto classico paragonandolo, in quasi tutte le occasioni, ad un alto livello di spocchia. Di solito ci vengono proposti cantanti che fanno musica ” da repertorio” molto saccenti e che portano questa loro caratteristica anche nella dimensione “dal vivo”. Proprio per questo motivo ho trovato il duetto sopra menzionato privo di qualsiasi esperienza emotiva e molto da “dai siamo bravissimi; io e te abbiamo studiato musica e gli altri no”. La perfezione molto spesso annoia. In più, lasciatemelo dire, quando canta il soprano non si capisce una sola parola (ma in quest’ambito è sempre così). A seguire i video delle esibizioni.

I Video di Blogo

Sfera Ebbasta, Famoso il film (trailer)

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →