Amy Winehouse stilista per Fred Perry. Aspettando il nuovo album…

Noi estimatori siam oramai rassegnati al nostro destino: se vogliamo godere della musica di Amy Winehouse ci tocca metter su il caro, vecchio e consumato Back to Black. La nostra beniamina di cofana munita proprio non si decide a sfornare nuove cose, ha sedotto il mondo eppoi lo ha abbandonato. Preferisce drogarsi, collassare, andare in

di piero

Noi estimatori siam oramai rassegnati al nostro destino: se vogliamo godere della musica di Amy Winehouse ci tocca metter su il caro, vecchio e consumato Back to Black.

La nostra beniamina di cofana munita proprio non si decide a sfornare nuove cose, ha sedotto il mondo eppoi lo ha abbandonato. Preferisce drogarsi, collassare, andare in vacanza con l’ex ex-marito Blake, fare a botte coi paparazzi. E fingere, quando proprio è alle strette, di lavorare in uno dei tanti studi messi a disposizione dalla sua -disperata- etichetta. Fa così tanto cool, così tanto rock’n’roll…ma musica zero.

Mentre attendiamo con imperturbabile spirito zen la venuta di un nuovo capitolo discografico griffato Wino, potremo intanto farci agghindare da lei. E’ in arrivo un binomio fashion che più british di così si muore: Amy Winehouse + Fred Perry!

Back To Black

di Amy Winehouse


E’ di poche ore fa la notizia che l’arcinoto brand fighetto made in UK ha ingaggiato l’artista per una serie di collezioni di abiti e accessori customizzati. La prima delle 4 linee debutterà a ottobre, pare di capire che sarà only for women: minigonne, magliette, cinture e borsette. 17 creazioni a prezzi abbordabili, disegnati dalla stylist d’eccezione che troveranno spazio sugli scaffali di negozi rigorosamente selezionati.

Usano toni entusiastici i responsabili dell’azienda per la collaborazione:

“Siamo contentissimi di lavorare con Amy, che indossa da anni nostri capi ed è un’autentica fan di Fred Perry”.

A giudicare dalle immagini a corredo di questo post hanno ragione loro, basta una ricerchina rapida su Google et voilà…decine di prove fotografiche, in tempi non sospetti.

Bene, brava, bis. Ma…sto’benedetto disco…a quando?? Tra un bozzetto, una pista e una (ventilata) nuova cerimonia nuziale con Fielder-Civil…ce la si fa a sfornare un’altro bel disco?!?

Coming Soon…maybe.