Liam Gallagher: mio fratello Noel è l'uomo sopravvalutato della storia

Liam Gallagher non sembra voler perdere alcuna occasione per gettare fango sul suo illustre fratello-rivale Noel, e dalle pagine del magazine Esquire spara bombe micidiali:

«L'uomo più sopravvalutato della storia? Dev'essere Noel Gallagher»

Il caustico Liam, attualmente la lavoro per il suo primo album post-Oasis, ha poi spostato le sue bordate sulla musica Indie e sui Bloc Party, band che gli rimane particolarmente indigesta:

«Mi fa davvero schifo questa specie di nuova malattia del fottuto Indie di m***a, fottuta musica per studenti. Quelli come i Bloc Party e tutte quelle fottute cose senza senso. Non che non mi facciano dormire la notte, ma sono solo m***a»

Ha poi concluso analizzando la sua carriera e le nuove generazioni:

«Qual è il segreto del mio successo? Che prendo la musica seriamente al 100%, ma su tutto il resto mi ci faccio una risata. Raggiungere tutte le persone. Non ha senso farlo in un altro modo. Non abbiamo avuto piani specifici per la nostra carriera. Tutti questi ragazzini di oggi giorno sono ossessionati con la carriera. Noi abbiamo semplicemente provato ed è accaduto, e se non fosse accaduto, allora ok, non sarebbe accaduto»

  • shares
  • Mail