Westlife e Boyzone insieme in un album?

Calma, per ora sono solo congetture. Shane Lynch dei Boyzone avrebbe espresso la volontà di far unire il proprio gruppo a quello dei Westlife al fine di produrre un disco benefico. Queste le sue parole: “Mi sembra assurdo che ci abbiamo messo 12 anni per cantare insieme. Mi piacerebbe moltissimo fare un album con i

Calma, per ora sono solo congetture. Shane Lynch dei Boyzone avrebbe espresso la volontà di far unire il proprio gruppo a quello dei Westlife al fine di produrre un disco benefico. Queste le sue parole:

“Mi sembra assurdo che ci abbiamo messo 12 anni per cantare insieme. Mi piacerebbe moltissimo fare un album con i Westlife e glielo ho detto. Sarebbe bello farlo per qualche ente benefico. Ci sono artisti americani come Jay-Z e Rihanna che si alleano per cose simili, e penso che quindi anche noi potremmo fare come loro”.

Ultimamente infatti le due boyband hanno cantato sullo stesso palco in occasione dello speciale “Steo”, serata tributo dedicata al cantante scomparso Stephen Gately.

Per il momento quindi si tratta solo di desideri e supposizioni. E voi come vedete questa collaborazione? Insomma: per certi versi sarebbe come se Backstreet Boys e ‘Nsync si unissero, no?

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo