Lo “Yearbook” delle rockstar ai tempi delle superiori