Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag killers

Torna l'Heineken Jammin Festival

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

HeinekenJamminFestival

Dopo la clamorosa assenza dello scorso anno e le voci sull’abbandono dello sponsor che da il nome alla manifestazione, ritorna quest’estate uno dei principali festival musicali italiani: l’Heineken Jammin Festival. Sempre al parco San Giuliano di Mestre, sempre con lo stesso nome.

L’edizione 2010 dovrebbe slittare da giugno al primo week-end di luglio, visto che gli stessi Pearl Jam, uno dei possibili nomi in cartellone, sembra abbiano già spostato la data prevista per il 6 luglio da Udine a Mestre. Si vocifera anche l’eventualità che il festival sia prolungato per la durata di ben due fine settimana.

Possibili headliner quindi i Pearl Jam, ma anche Green Day, gli Aerosmith (a patto risolvano i problemi con Steven Tyler, ovviamente), Red Hot Chili Peppers, Placebo, The Gossip e Killers. Sul fronte ‘heavy’ invece, sono stati fatti i nomi di Iron Maiden, Scorpions e Manowar. Vasco Rossi, abitué della manifestazione sarà impegnato con il suo tour ‘indoor’, in sostituzione si vocifera la presenza di Ligabue. Non si escludono cambiamenti, aggiunte e smentite dell’ultim’ora, ma c’è comunque da gioire per il ritorno di un festival importante per la musica in Italia.

Pet Shop Boys: esce "Pandemonium Live" CD+DVD

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

PetShopBoys

Arriva nei negozi a febbraio il nuovo CD+DVD dei Pet Shop Boys: “Pandemonium Live, The O2 Arena, London, 21 December, 2009″. Come suggerisce il titolo, è la testimonianza del concerto tenuto lo scorso dicembre dal duo inglese per la regia di David Barnard (già alle prese con “Fundamental” e “Cubism”: un documentario del concerto del 2006 a Mexico City).

Numerosi i contenuti extra, tra cui i video di “Love Etc.”, “Did You See Me Coming” e “All Over The World”. Inoltre, la performance ai Brit Awards dove gli è stato consegnato il premio alla carriera, con i featuring di Lady Gaga e Brandon Flowers dei Killers. Da attivare durante le immagini, un commento audio degli stessi Pet Shop Boys insieme allo stage designer Es Devlin.

Il CD invece conterrà solo 17 delle 25 canzoni dello show (troppo lungo per un solo disco) ed è stato mixato da Stuart Price. Quattro i formati disponibili: CD, DVD, un package CD+DVD e il download digitale per le 17 tracce audio del live. Dopo il salto, il video del medley con Brandon Flowers e Lady GaGa e la scaletta completa dei brani suonati alla O2 Arena di Londra.

Continua a leggere: Pet Shop Boys: esce "Pandemonium Live" CD+DVD

....
condividi 4 Commenti

I 100 brani del decennio per NME

pubblicato da Michele Galluzzi

I 100 brani del decennio per NME

Dopo aver stilato la classifica dei 100 album più importanti del decennio che sta per volgere al termine, il settimanale britannico New Musical Express (meglio conosciuto come NME) ci propone quest’oggi quelli che, secondo la loro giuria composta da membri interni della redazione e da addetti ai lavori, dovrebbero essere i migliori 100 brani pubblicati dall’inizio del millennio.

Com’è facilmente intuibile dall’immagine ad inizio articolo, la stupenda (e talentuosissima) Beyoncé Giselle Knowles guida la classifica con “Crazy in Love”, primo singolo estratto dal suo album di debutto “Dangerously in Love” del 2003, seguita dai misconosciuti MGMT con “Time to Pretend” del 2008 e da “Hard to Explain” degli Strokes, che così facendo vincono il premio occulto di “Band più amata da NME”. Menzione d’onore per “Out of Time” dei Blur all’ottavo posto e per “A Certain Romance” degli Arctic Monkeys in decima posizione.

Complimentandoci con Beyoncé e Jay-Z per il prestigioso risultato ottenuto, vi lasciamo alle prima metà della Top-100 di NME ed al link del magazine inglese per i brani rimanenti.

via | NME

1. Beyonce – ‘Crazy In Love’
2. MGMT – ‘Time To Pretend’
3. The Strokes – ‘Hard To Explain’
4. MIA – ‘Paper Planes’
5. OutKast – ‘Hey Ya!’
6. The Rapture – ‘House Of Jealous Lovers’
7. Klaxons – ‘Golden Skans’
8. Blur – ‘Out Of Time’
9. Arcade Fire – ‘Rebellion (Lies)’
10. Arctic Monkeys – ‘A Certain Romance’

Continua a leggere: I 100 brani del decennio per NME

....
condividi 8 Commenti

I 100 album del decennio per NME

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

TheStrokes-IsThisIt

Tempo di classifiche di fine anno anche per NME, la prestigiosa -e controversa- rivista britannica. Votata dalla redazione e da una selezione di musicisti e addetti ai lavori, arriva la classifica dei 100 migliori album del decennio che sta per finire. Tra i giurati: gli Arctic Monkeys, Carl Barat, i The Killers, Jarvis Cocker, Pete Doherty, gli Elbow, Johnny Marr, gli MGMT, Ian Brown, i The Big Pink, Snoop Dogg, Alan McGee, gli Yeah Yeah Yeahs e molti altri.

Qualche sorpresa. Un gruppo inglese (i Libertines) è stato scalzato dal podio da un gruppo statunitense. Curioso infatti siano proprio gli Strokes a farla da padroni, con un disco sicuramente influente, ma forse inferiore a molti altri. Singolare il terzo posto dei Primal Scream con un album molto bello ma certo non ‘facile’. Meritatissimo il quarto posto degli Arctic Monkeys: qualche posizione in più forse sarebbe spettata poi a Interpol e Arcade Fire, protagonisti di una vera e propria ‘nuova ondata’ qualche anno fa. Di seguito, le prime 10 posizioni. Dopo il salto, le altre 40, mentre sul sito potete leggere tutte le rimanenti.

1. The Strokes – “Is This It”
2. The Libertines – “Up The Bracket”
3. Primal Scream – “XTRMNTR”
4. Arctic Monkeys – “Whatever People Say I Am, That’s What I’m Not”
5. Yeah Yeah Yeahs – “Fever To Tell”
6. PJ Harvey – “Stories From the City, Stories From the Sea”
7. Arcade Fire – “Funeral”
8. Interpol – “Turn On The Bright Lights”
9. The Streets – “Original Pirate Material”
10. Radiohead – “In Rainbows”

Continua a leggere: I 100 album del decennio per NME

....
condividi 9 Commenti

The Killers - The World We Live In (video)

pubblicato da Riccardo "Zago" Zagaglia

killersw

Certo che è curioso come spesso capiti che i lavori “meno riusciti” di molti artisti finiscano per essere quelli di maggior successo qui in Italia. I Killers ad esempio, nonostante i discreti risultati dei due album precedenti, non avevano mai raggiunto “la massa” quanto con l’ultimo e discutibile “Day & Age”, che a livello mondiale rimane il loro album meno venduto, e non di poco.

Molto del merito va sicuramente al singolo “Human“, un vero tormentone qui nel bel paese, probabilmente grazie alle sue sonorità molto “easy” e adatte all’airplay radiofonico.

Ora, dopo il video di “Spaceman” (influenzato da vecchi video di Queen e Erasure), la band torna con un nuovo video per la canzone “The World We Live In”, che è anche il nuovo singolo da questa parte dell’oceano. In Nord America invece la scelta è ricaduta su “A Dustland Fairytale”. Dopo il salto trovate il video di “The World We Live In”.

Continua a leggere: The Killers - The World We Live In (video)

....
condividi 8 Commenti

Wicked Game (Chris Isaak) VS Bones (The Killers)

pubblicato da Dodo

Chris Isaak VS The Killers

Testa a testa all’ultimo voto nel nostro contest di martedì scorso. Tra i due classici estratti da musical, Aquarius (Hair) ha vinto di pochissimo su Time Warp (The Rocky Horror Picture Show): praticamente un pareggio.

Oggi giochiamo con due brani i cui video furono girati da grandi registi del cinema; ce ne sarebbero un sacco: per questa sfida abbiamo scelto il sensuale “Wicked Game” di Chris Isaak (regia: David Lynch) e il gotico “Bones” dei The Killers (regia: Tim Burton).

Di seguito i due video dei grandissimi registi. Dategli un’occhiata e poi tornate qui a dirci quale vi ha colpito di più.

Continua a leggere: Wicked Game (Chris Isaak) VS Bones (The Killers)

....
condividi 4 Commenti

The Killers: nuove date (a Roma con Franz Ferdinand)

pubblicato da Dodo

Killers e Franz Ferdinand

Appuntamento imperdibile per gli amanti del genere: il 14 luglio all’Ippodromo Capannelle di Roma ci sarà il concerto dei The Killers con - niente po-po di meno che - i Franz Ferdinand(!) anche loro in un secondo passaggio dopo i concerti di marzo a Bologna e Milano.

Sull’onda del sold-out del loro concerto milanese programmato per il prossimo 17 marzo, i Killers torneranno infatti in estate qui da noi. Oltre all’evento romano è già stata annunciata un’altra data all’Arena di Verona l’8 giugno (questa volta però senza i Franz).

I biglietti dovrebbero essere messi in vendita da venerdì 27 febbraio sul solito Ticketone.

Spaceman, il nuovo video dei Killers

pubblicato da maxreali

Riuscirà a ripetere il successo di Human? Penso se lo saranno chiesto diverse volte Brandon Flowers e soci, insieme alla label discografica Island Records, quando hanno scelto Spaceman come secondo singolo estratto dall’ultimo disco “Day & Age”.

E per trasformare in immagini la canzone i The Killers si sono affidati Ray Tintori, ovvero colui che ha costruito i mondi psychedelici e in technicolor per i MGMT. Che, nella propria visione di Spaceman, ha una tuta rossa piena di piume…

Soundsblog Awards 2008 - Miglior Gruppo Straniero

pubblicato da Dodo

Soundsblog Awards 2008

Ieri abbiamo scandagliato i finalisti dei nostri Soundsblog Awards 2008 relativi ai singoli artisti, sia italiani, sia stranieri. Oggi parliamo invece dei gruppi e qui specificamente della categoria Miglior Gruppo Straniero.

Raccolte le preferenze della redazione e le indicazioni dei lettori, alcuni nomi non potevano certo mancare. Tra questi gli Oasis (che intervistammo con le vostre domande), i Coldplay, i R.E.M. e i Radiohead. Molte segnalazioni sono arrivate anche per gli Editors, i Foo Fighters, The Killers e Kings of Leon.

Sono poi stati molto apprezzati quest’anno le rivelazioni Fleet Foxes e Ting Tings, il ritorno dei Maroon 5 e The Raconteurs di cui vi raccontammo per immagini il travolgente passaggio live in Italia. Se non l’avete ancora fatto, qui sotto potete dirci qual’è tra queste la band che secondo voi andrebbe premiata nel 2008.

Soundsblog Awards 2008 - Gruppo Straniero

....
condividi 6 Commenti

Mtv Europe Music Awards 2008: Britney Spears la più premiata

pubblicato da tommyromi

ema2008

Ieri sera è andata in onda la quindicesima edizione degli Mtv Europe Music Awards, in diretta per quest’anno da Liverpool. Mattatrice della serata è stata di sicuro Katy Perry che, oltre ad essersi esibita nell’apertura e nella chiusura con i suoi due singoli di successo, ha dimostrato di essere anche un’ottima presentatrice mettendo in gioco la sua personalità carismatica, ricca di fascino ed ironia, la quale ha portato lo spettacolo ai vecchi fasti dell’edizione in cui presentò Christina Aguilera.

Per quello che riguarda la cerimonia bisogna dire certamente che lo show non è più frizzante, irriverente e goliardico come quelli di una volta e si sente in particolare la mancanza delle esibizioni dalle scenografie e coreografie spettacolari alle quali gli awards di Mtv ci hanno abituati…Magari la crisi economica avrà colpito anche il network televisivo. Chi lo sa?!

Proprio per questi motivi, a parte gli sketch della presentatrice, si è trattata di una serata dove la sobrietà l’ha fatta da padrone (più o meno) e forse quella che ne ha risentito di più è stata proprio Beyoncè che con le performance piene di lustrini e fuochi d’artificio si è costruita una carriera. Per fortuna comunque la stessa ha dimostrato per l’ennesima volta di avere una voce maestosa regalandoci un’esibizione di “If I Were A Boy” da pelle d’oca: le uniche note stonate sono state forse il vestito da “Star Trek” e i movimenti da “schizofrenica”. L’altra performance “topica” è stata quella di Kanye West il quale ci ha dato prova della sua incapacità di cantare dal vivo fornendoci al tempo stesso la conferma che è meglio che rimanga nel territorio rap senza voler avere la presunzione di fare r&b cantato. Ad esibirsi ci sono stati anche Take That, Duffy, Killers, Ting Tings, Kid Rock e Pink. Ma volete sapere chi sono stati i vincitori dei premi? Cliccate su continua e lo scoprirete.

Continua a leggere: Mtv Europe Music Awards 2008: Britney Spears la più premiata