Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag damon albarn

Damon Albarn (Blur): "siamo interessati a registrare un nuovo album"

pubblicato da David

blur damon albarnDamon Albarn dei Blur ha rivelato che la band potrebbe incidere un nuovo album in studio, ma solo a patto che questo sia la colonna sonora per un film. Dalle pagine del The Sun ha dichiarato:

«Il concerto per la chiusura dei giochi olimpici di Londra sarà l’ultimo in questo paese per quest’anno, e probabilmente anche per un periodo di tempo maggiore. Ma ciò non significa che questa sia la fine dei Blur. Se qualcuno volesse che facessimo un album per un film sarei indubbiamente interessato. Questa è la mia offerta.»

Questa dichiarazione smentisce altre poco meno recenti, nelle quali si ipotizzava lo scioglimento definitivo della band entro pochi mesi. Ricordiamo che i Blur sono tornati sulla scena di recente con i due nuovi singoli The Puritan e Under The Westway.

....
condividi 0 Commenti

Damon Albarn è uscito il nuovo album Dr Dee

pubblicato da Alberto Graziola

damon albarn mr dee

E’ disponibile da ieri nei negozi e in digitale il nuovo album di Damon Albarn, dal titolo “Dr Dee

Nel lavoro sono contenute 18 tracce ispirate alla vita di Dr Dee, matematico, filosofo, genio e consigliere di Elisabetta I d’Inghilterra. Damon ha descritto così il suo album, “uno strano folk pastorale”. Sono presenti strumenti inglesi antichi e moderni con suoni africani e rinascimentali. E’ stato prodotto nello studio di Albarn nella zona ovest di Londra e a Salford con la Philharmonic Orchestra della BBC.

Inoltre, il 12 agosto, Albarn sarà insieme ai Blur per la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi, a Londra. Pochi giorni prima, il 31 luglio, Emi Music pubblicherà tutta la loro discografia rimasterizzata: “Leisure” (1991),” Modern Life Is Rubbish” (1993), “Parklife” (1994), “The Great Escape” (1995), “Blur” (1997), “13” (1999), “Think Tank” (2003). Ogni album avrà un doppio cd, quello originale e un cd di inediti e rarità. Inoltre, anche questi in versione limitata, un Box Set da collezione: il BLUR Boxed Set: 18 CD + +3 DVD + un 7″ in vinile con rarità e inediti, e il Vinyl Box Set da collezione che contiene tutti gli album in vinile.

....
condividi 0 Commenti

Damon Albarn: Blur e Gorillaz? Nessuno ha mai parlato della fine

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Damon Albarn: Blur e Gorillaz? Nessuno ha mai parlato della fine

La storia infinita. Prima mesi di dichiarazioni (incluse quelle di Graham Coxon) su un presunto nuovo album in lavorazione, una ritrovata armonia di gruppo, inediti lasciati trapelare dal vivo. Poi la doccia fredda. Ora Damon Albarn torna a parlare dei Blur e dei Gorillaz in un’intervista all’edizione britannica di “Metro”. Domanda diretta (”I Blur e i Gorillaz sono finiti?”), risposta altrettanto diretta:

No. Questa voce arriva da un articolo da cui è stata estrapolata una parte interessante di una conversazione molto lunga. Non so come ci sentiremo quando suoneremo a Hyde Park. In alcuni giorni mi sento un modo e altri giorni mi sento in un altro. Se vedi qualcosa [i Blur, NdR] non come una carriera, ma come una parte importante della tua vita, non sai come potrai sentirti poi. Vogliamo mettere su una grande performance, ma non ci siamo detti nulla riguardo l’inizio o la fine.

E sui Gorillaz:

Quando Jamie [Hewlett, NdR] ed io avremo appianato le nostre divergenze, sono sicuro che faremo un altro disco.

Il giornalista incalza: “Sarà difficile?”. Albarn tranquillizza tutti: “Non penso. Ne abbiamo passate troppe insieme perché sia una montagna troppo alta da scalare. Siamo appena caduti, come succede a volte tra amici. Non sono l’unica persona che ha problemi con gli amici e poi si riprende - capita a tutti”. Damon continua parlando del concerto di chiusura delle Olimpiadi di Londra, della preoccupazione di saltare ancora sul palco a quarantaquattro anni e poi lancia la ’stoccata’ che stempera tutto. “Qual è il pregiudizio più diffuso su di te?”, chiede il giornalista. E lui: “Che tutto ciò che esce dalla mia bocca è serio”. Capito?

....
condividi 0 Commenti

Damon Albarn: "All'Hyde Park quest'estate ci sarà l'ultimo concerto dei Blur"

pubblicato da Alberto Graziola

alle olimpiadi ultimo concerto dei blur

Brutte notizie per i fan dei Blur.

Il gruppo si riunirà quest’estate per chiudere le Olimpiadi ma quella performance, probabilmente, sarà l’ultima. Lo ha dichiarato Damon Albarn che, in merito ai Blur e al loro live ad Hyde Park, ha specificato:

“Mi darò al 100 per cento. Questo è. Spero questo sia come concluderemo”

Lo stesso cantante ha inoltre aggiunto che molto difficilmente realizzerà altro materiale per i Gorillaz.

A meno quindi di eventuali aggiornamenti o rettifiche, l’estate 2012 potrebbe segnare la fine dei concerti per la band

Via | The Sun
Fonte Foto | TM News

....
condividi 1 Commenti

Damon Albarn: guarda il video di “The Marvelous Dream” dall'opera "Dr. Dee: An English Opera"

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Damon Albarn: guarda il video di �The Marvelous Dream� dall'opera "Dr. Dee: An English Opera"

Se il disco dei Blur continua ad essere una realtà che inizia ad assumere i contorni del miraggio (quello di quest’estate potrebbe essere l’ultimo live della band), la carriera solista di Damon Albarn viaggia ormai in un mix di iper produttività e eclettismo. Della sua “Dr. Dee: An English Opera” vi abbiamo già parlato, segnalandovi il video-trailer qualche settimana fa.

‘Stavolta vi proponiamo il singolo dell’album: si intitola “The Marvelous Dream” ed è una malinconica ballata per voce e chitarra accompagnata da un video piuttosto angosciante. Camera fissa su un tipico palazzo della periferia inglese, macchine che sfrecciano, bianco e nero sgranato. Risultato finale garantito. Il disco sarà nei negozi a partire dal prossimo 8 maggio. Noi ci ascoltiamo il brano dopo il salto.

Continua a leggere: Damon Albarn: guarda il video di “The Marvelous Dream” dall'opera "Dr. Dee: An English Opera"

....
condividi 1 Commenti

Rocket Juice and the Moon: ascolta "Hey Shooter" con Erykah Badu e guarda il videotrailer di "Dr Dee", il nuovo disco di Damon Albarn

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Nuova valanga di novità dall’infaticabile Damon Albarn. Mentre i Blur viaggiano lenti ma convinti verso il nuovo disco, Albarn trova il tempo per anticiparci i risultati del suo progetto Rocket Juice and the Moon con una traccia impreziosita dal featuring di Erykah Badu. Si intitola “Hey Shooter” e potete ascoltarla con il widget in fondo al post.

Quello che vedete in apertura invece, è il videotrailer di un altro progetto di Mr. Albarn. Si tratta del disco colonna sonora dello spettacolo ispirato a John Dee (alchimista, astrologo e spia del sedicesimo secolo, nonché consulente medico e scientifico di Elisabetta I), andato in scena durante il “Manchester International Festival”. Il video anticipa “The Marvelous Dream”, una delle 18 canzoni contenute nell’album che uscirà il prossimo 8 maggio. La tracklist completa è dopo il salto.

Continua a leggere: Rocket Juice and the Moon: ascolta "Hey Shooter" con Erykah Badu e guarda il videotrailer di "Dr Dee", il nuovo disco di Damon Albarn

....
condividi 0 Commenti

Blur: ascolta l'inedito "Under the West Way" e "The Truth" dal nuovo album di Graham Coxon

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Blur: ascolta l'inedito "Under the West Way" e "The Truth" dal nuovo album di Graham Coxon

Pioggia di novità dalla premiata ditta Blur. Iniziamo dall’immagine che vedete a inizio post e ci racconta che la band è stata scelta come headliner per il concerto della Cerimonia di Chiusura delle Olimpiadi 2012 di Londra, prevista per il prossimo 12 agosto nei giardini di Hyde Park - sul luogo del ‘delitto’ ancora una volta.

Intanto è confermato l’inizio dei lavori in corso per il nuovo album. Dopo l’inedito che non pubblicheranno mai (?) arriva invece un brano suonato live da Coxon e Albarn allo Shepherds Bush Empire durante il concerto di beneficenza per l’associazione War Child. Si intitola “Under the West Way”, è una ballad struggente, a dir poco sbalorditiva e potete ascoltarla con tanto di riprese dal vivo nel video dopo il salto.

A proposito di Graham Coxon, vi avevamo già detto del suo disco “A+E” in uscita il prossimo 2 aprile e segnalato il video-trailer. Nel frattempo è stato diffuso il primo estratto: “The Truth” - sempre in streaming dopo il salto - è un pezzo tirato e poco incline alla melodia, che spiazza un po’ chi voleva il buon Grahm sugli stessi binari dei lavori precedenti. La traccia non entusiasma, ma sappiamo bene di cosa è capace il suo talento e attendiamo fiduciosi il resto del disco.

Continua a leggere: Blur: ascolta l'inedito "Under the West Way" e "The Truth" dal nuovo album di Graham Coxon

....
condividi 1 Commenti

Rocket Juice and the Moon: il disco di Damon Albarn, Flea e Tony Allen è pronto

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Rocket Juice and the Moon: il disco di Damon Albarn, Flea e Tony Allen �¨ pronto

L’album del nuovo progetto di Damon Albarn, Flea e Tony Allen ha finalmente un titolo e una data d’uscita. Si chiamerà come la band - Rocket Juice and the Moon - e arriverà nei negozi il prossimo 12 marzo su etichetta Honest Jon’s (di cui il frontman dei Blur è comproprietario). Diciotto tracce con una serie di ospiti, da Erykah Badu al rapper ghanese M.anifest.

A commentare il disco è lo stesso Tony Allen, dalle pagine di Mojo. Leggete cosa racconta e ascoltate un’anteprima live di “Poison” dopo il salto:

È tutta roba funk. Musica piena di groove, di quella che ti fa ballare. Chi lo ascolterà non riuscirà a star seduto: dovrà muoversi per forza. Non ci siamo chiesti cosa fare. Lo abbiamo fatto e basta, suonando tutto insieme. È stato un modo per avere la mente libera.

Continua a leggere: Rocket Juice and the Moon: il disco di Damon Albarn, Flea e Tony Allen è pronto

....
condividi 2 Commenti

Blur: le registrazioni del nuovo album iniziano a Natale?

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Se hanno deciso di far impazzire i fan all’inseguimento di indizi e notizie date col contagocce, i Blur stanno riuscendo in pieno nel loro intento. All’inizio di novembre, dopo avervi parlato del progetto solista di Damon Albarn a nome Rocketjuice and The Moon, vi avevamo segnalato la dichiarazione dello stesso Albarn secondo cui la band aveva scritto un nuovo brano rifiutandosi poi di pubblicarlo.

Sappiamo comunque anche grazie a Twitter, che i Blur si vedono regolarmente in occasioni conviviali e suonano insieme, senza la fretta tipica di chi sa di dover dare alle stampe un disco. Proprio riguardo questa ansia, il bassista Alex James ha lanciato una provocazione ai microfoni di NME, chiedendo ironicamente: “Esiste ancora una cosa chiamata album? La musica prevede per forza che ci siano dodici brani?” e continuando con una considerazione decisamente pessimista sullo stato dell’industria musicale: “Non penso che i Blur otterrebbero un contratto se fossero in giro ai giorni d’oggi. E’ un peccato, ma non puoi davvero essere una band indie di questi tempi”.

Sarà anche vero - e ci sarebbe da discutere - ma intanto James, Albarn, Coxon e Rowntree si sono aggiudicati un riconoscimento importante: la radio digitale BBC 6 Music ha eletto il loro live del 2009 come la miglior performance degli ultimi quarant’anni al festival di Glastonbury. E il nuovo disco? “Ci vediamo per un drink la prossima settimana, per farci gli auguri di Natale”, ha svelato James. “Ci vediamo spesso e credo che registreremo qualcosa prossimamente”. Come sempre, aspettiamo fiduciosi.

....
condividi 5 Commenti

Damon Albarn: i Blur si vedono regolarmente per suonare e hanno registrato un inedito

pubblicato da Massimiliano 'intweetion' Lancioni

Damon Albarn: i Blur si vedono regolarmente per suonare e hanno registrato un inedito

Quando qualche giorno fa vi abbiamo parlato del suo nuovo progetto Rocketjuice and The Moon, ci siamo chiesti anche che fine avesse fatto il ‘tassello mancante’ alla lista dell’iperattivo Damon Albarn, ovvero il nuovo disco dei Blur.

La rassicurazione arriva dalle pagine di NME, a cui Albarn ha dichiarato non solo che la band mantiene un feeling incredibile quando suona insieme, ma che avevano scritto un brano inedito qualche mese fa insieme al poeta Michael Horovitz. Purtroppo però, hanno deciso di non pubblicarlo.

Motivo? Era stato registrato per protestare contro la minacciata chiusura del Notting Hill Carnival (una vera e propria istituzione per i londinesi), ma “Se avessero cancellato il carnevale - e grazie a Dio non lo hanno fatto - forse lo avremmo fatto uscire. Il momento è passato: la canzone era perfetta per ripristinare la festa. E’ stata utile per dodici ore”, spiega lui stesso. L’avventura dei Blur continua (la band sta pensando di fissare qualche data nel 2012), anche se Damon ammette di faticare a trovare il tempo per lavorare a un intero disco mentre si occupa di tutti gli altri progetti. Speriamo gli riesca.

....
condividi 2 Commenti