Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag black eyed peas

Coldplay, Black Eyed Peas, Avril Lavigne e Ke$ha: canzoni che somigliano un po' troppo ad altre...

pubblicato da Alberto Graziola

black eyed peas coldplay ke$ha avril lavigne plagi

Spesso si ascoltano alcuni brani e ne tornano alla mente altri, del passato, per qualche somiglianza evidente tra le due canzoni.

Oggi vi vogliamo portare alcuni esempi di brani che, nei tempi scorsi, hanno infiammato il web per similarità troppo sfacciate.

Partiamo dai Coldplay: alcuni fan, sentendo “Viva la vida” si sono accorti che poteva ricordare un pezzo di Joe Sitriani, dal titolo “If I could fly”. I Black Eyed Peas con “I gotta feeling” hanno conquistato il mondo intero ma cosa avrà pensato Bryan Pringle con la sua “Take a Drive”? Evidente anche l’ispirazione di Avril Lavigne che con “I don’t have to try” ha dimostrato di essere una fan di Peaches e della sua “I’m the Kinda”. Infine, chi non ricorda “Tik Tok” che ha fatto esplodere il fenomeno Ke$ha? E sentendo “My Slushy” di Chrissy cosa vi viene in mente?

Continua a leggere: Coldplay, Black Eyed Peas, Avril Lavigne e Ke$ha: canzoni che somigliano un po' troppo ad altre...

....
condividi 7 Commenti

I Black Eyed Peas e le Pussycat Dolls in versione... cristiana - Video

pubblicato da Alberto Graziola

Ricordate la canzone “My humps” dei Black Eyed Peas? Un tormentone del passato, rimasto tra le hit più amate del gruppo.

E la canzone “Don’t Cha” delle Pussycat Dolls, brano provocante e sensuale di qualche anno fa?

Bene. E se queste canzoni venissero completamente stravolte e rese un inno alla fede e alla religione? Improbabile? No, se a cantarle sono i figli di un fervente cristiano, entusiasti all’idea di interpretare (e snaturare….) i pezzi “scandalosi” originali.

E così “My humps” diventa “My Faith” e “Don’t cha” si trasforma in “Don’t Cha Wish Your Savior Was Right Like Mine?”…

La domanda è sempre una sola: Ma perchè? Cliccate dopo il salto

Continua a leggere: I Black Eyed Peas e le Pussycat Dolls in versione... cristiana - Video

....
condividi 6 Commenti

Black Eyed Peas: fuori Fergie. Arriva Ashanti?

pubblicato da tommyromi


Fatto recente è quello riguardante il destino dei Black Eyed Peas ormai orfani - si dice - della strepitosa Fergie. La cantante avrebbe scelto da sola, secondo quello che dicono i ben informati, di abbandonare i suoi compagni probabilmente per dedicarsi alla carriera da solista.

Chi arriverebbe al suo posto? I rumours, vista anche la foto in alto riportata, insistono nell’indicare il personaggio di Ashanti, considerato dal sottoscritto - qualora la notizia sia vera - come un ripiego. L’ex promessa dell’r'n’b, dopo un periodo passato letteralmente nell’oblio, avrebbe in questo modo la possibilità di riscattarsi facendo risentire di nuovo la sua voce in un gruppo molto famoso che potrebbe darle nuova luce.

Diciamo “potrebbe” perchè il rischio che la band subisca un calo di popolarità è alto data l’assenza di quella che è probabilmente la vera forza di un brand che senza il suo sostegno vocale ed il suo contributo artistico rischia di perdere hype. Ammesse tali considerazioni, viene facile eslcamare quanto segue: Ashanti al posto di Fergie sembra essere la “non furbata” del secolo. Poi chissà!

....
condividi 7 Commenti

Black Eyed Peas “XOXOXO” (video ufficiale). Scioglimento in vista? No

pubblicato da tommyromi

Mettiamo le cose in chiaro (ci pensa Will.I.Am): i Black Eyed Peas non si scioglieranno mai. Queste le parole del frontman (?) del gruppo il quale aggiunge che per il momento i ragazzi si prenderanno solamente una pausa per dedicarsi ai progetti solisti (lui stesso sta per uscire col nuovo album “Black Einstein”). Quindi non allarmatevi fans della band perchè ci sarà solo da aspettare per riaverli nel mondo dello spettacolo tutti insieme.

Intanto però pensano a sfornare il quarto singolo dal loro ultimo album: se per la Francia viene scelta la meno internazionale “Whenever” (dopo il salto il contributo audio) per il resto del mondo si è optato per un’uptempo più ritmata, più “clap”ata e forse più truzza ovvero “XOXOXO”.

Qui in alto il video ufficiale del pezzo, a metà strada tra cartoon e videogame. Molto simpatico!

Continua a leggere: Black Eyed Peas “XOXOXO” (video ufficiale). Scioglimento in vista? No

....
condividi 5 Commenti

Black Eyed Peas: pausa di tempo indeterminato all'orizzonte

pubblicato da Alberto Graziola

black eyed peas in pausa

Brutte notizie per i fan dei Black Eyed Peas. La band, riformatasi da qualche tempo, si era separata dal 2005 al 2009 e, durante una delle ultime tappe del tour, Fergie ha annunciato che il gruppo si prenderà un’ennesima pausa al termine degli impegni presi. E’ accaduto all’Alton Towers, in Uk:

“Questo spettacolo è davvero importante per noi perchè è l’ultima volta che saremo in Inghilterra per un lungo periodo. Vogliamo che sappiate che vi amiamo e che vi ringraziamo per il grande supporto che ci avete dato fin dall’inizio”

La dichiarazione della cantante ha provocato un allarme: si scioglieranno per sempre? Sarà solo momentaneo? Le voci erano disparate, a tal punto da necessitare dell’intervento di Will I Am che, dal suo account Twitter, ha voluto rassicurare i fan: non è un addio ma semplicemente una pausa, come era accaduto prima del loro ritorno con l’album The E.N.D. (che come titolo non è proprio dei più rassicuranti)

Durante questo periodo di distacco, ognuno potrebbe tentare la carta della carriera solista. E, a proposito di questo, Will I Am si impegnerà nella produzione dell’album di Cheryl Cole, alla ricerca di un posto al sole in America con un lavoro che rientri nei canoni statunitensi.

Fonte | Mtv

....
condividi 6 Commenti

Black Eyed Peas: "Don't Stop The Party" (video ufficiale)

pubblicato da tommyromi

Viene da ridere: tutti criticano la strada trash intrapresa dai Black Eyed Peas e nonostante questo loro si ostinano a proporre musica che si rifà proprio alla dance “guettiana” che tanto ci ha stancato e che ha fatto abbassare il livello qualitativo del loro sound (c’è anche la chiusura del beat per far cantare Fergie tipica del genere). Insomma: da un pò di tempo a questa parte non se ne lasciano scappare una di bruttezza (concedetemi l’espressione).

“Don’t Stop The Party”, il nuovo singolo, è la nuova canzone incriminata. Dopo l’esperimento tutto sommato gradevole di “Just can’t get enough”, il gruppo si rifugia di nuovo nel tunz tunz antipatico, inconscienti del fatto che di “I Gotta A Feeling” ce ne è una sola.

Per di più il video, che si organizza su scene di repertorio girate durante i loro concerti, non aggiunge nulla di nuovo ad un brano insulso tanto quanto agghiacciante (in senso negativo). Voi che ne pensate? Potranno riprendersi i Black Eyed Peas in futuro?

....
condividi 9 Commenti

Black Eyed Peas: “Just Can’t Get Enough” (video ufficiale)

pubblicato da tommyromi

Girato una settimana prima della tragedia che ha colpito il Giappone, il video di “Just Can’t Get Enough”, nuovo singolo dei Black Eyed Peas, riprende proprio i luoghi tipici del territorio. E quindi grattecieli, luci, schermi giganti ed ascensori futuristiche sono gli elementi che caratterizzano una clip sostenuta da una canzone che finalmente riporta il gruppo fuori dal mood truzzo che ha caratterizzato gli ultimi successi per avvicinarsi ad un mondo a loro più congeniale ovvero quell’r&b che li ha fatti conoscere al grande pubblico e che tante soddisfazioni ha portato.

Finalmente viene concesso anche il giusto spazio a Fergie (non tantissimo comunque) che ritorna a canticchiare i suoi motivetti orecchiabilissimi e pieni di carisma. E, ad essere sinceri, viste queste premesse, nemmeno il finale alla David Guetta dispiace: sostenuto da una conclusione (ci riferiamo al video) molto dinamica, l’ultimo pezzo del brano, nonostante si rifaccia ai canoni tamarri che tanto ci danno noia ultimamente, non infastidisce più di tanto. E voi, che ne dite?

Christina Aguilera sbaglia l'inno americano al Super Bowl

pubblicato da tommyromi

Come si può sbagliare l’inno americano durante la finale del Super Bowl dopo averlo cantato in tantissime altre occasioni in maniera impeccabile? In questi casi si fa appello alla vecchia e cara “sfiga”, fattore che Christina Aguilera ultimamente conosce molto bene.

Ebbene si: è proprio lei la protagonista di questo episodio. “O’er the ramparts we watched, were so gallantly streaming” è la frase che avrebbe dovuto cantare, “What so proudly we watched at the twilight’s last reaming“ quella che invece ha presentato sbagliando. Poverina!

In compenso, e qui non le si può dire nulla, l’aspetto tecnico ed interpretativo è stato a dir poco sbalorditivo: grinta, passione, personalizzazioni da diva navigata ed un acuto finale da standing ovation hanno permesso all’esibizione di guadagnare tantissimi punti tanto da far dimenticare la figuraccia. Ad ogni modo, vista l’enorme visibilità dell’evento sportivo, che ha visto vincere i Green Bay, non c’è blog, portale, sito o giornale che non parli dell’accaduto sfortunato per la cantante. Potremmo consolarla dicendole che è tutta pubblicità gratuita, no?

Continua a leggere: Christina Aguilera sbaglia l'inno americano al Super Bowl

NRJ Music Awards 2011: in Francia vincono Shakira e Matt Pokora

pubblicato da Madkid

Cosa è disposta a fare una popstar per assicurarsi un prestigioso award musicale? Innanzitutto scrivere (o, come accade più spesso, farsi ‘confezionare’ da menti sapienti) hits da heavy rotation. Poi andare in giro per il mondo a promuoverle…e infine appellarsi alla buona volontà dei fans, per essere votati quanto basta ad arraffare la statuetta ed alzarla al cielo, là sul magico podio.

Non c’hanno pensato due volte le varie Katy Perry, Rihanna, Shakira, Lady GaGa pur di assicurarsi uno degli NRJ Music Awards consegnati ieri sera, in diretta televisiva dalla splendida Cannes. Occhioni da cerbiatto, voce implorante -en français, naturellement- e una dose di sana autoironia per farsi pubblicità…guardare (clip in alto) per credere.

Chi l’ha spuntata? I più contenti di tutti a fine serata saranno stati senza dubbio la loca colombiana e il sex symbol locale Matt Pokora, che hanno portato a casa due premi ciascuno. A seguire trovate la lista completa di vincitori degli NRJ Awards 2011 e le migliori esibizioni dal vivo; ci sono i due sopracitati più Black Eyed Peas, James Blunt, Usher, Stromae. Buona visione!

Continua a leggere: NRJ Music Awards 2011: in Francia vincono Shakira e Matt Pokora

....
condividi 5 Commenti

Will.i.am (Black Eyed Peas): " è disgustoso aver pubblicato "Michael" senza Michael Jackson"

pubblicato da francesca camerino

Will.i.am (Black Eyed Peas): " è disgustoso aver pubblicato "Michael"  senza Michael Jackson"

Dopo le polemiche suscitate da Quincy Jones sulla pubblicazione dell’album postumo di Michael Jackson, ancora commenti sull’iniziativa della Epic Records e della Sony.

Il frontman dei Black Eyed Peas, Will.i.am commenta la pubblicazione dell’album di Michael Jackson dopo la scomparsa del Re del Pop e definisce l’iniziativa ‘disgustosa’. In un’intervista pubblicata sull’ultimo numero della rivista Rolling Stone, il musicista e produttore dice che il nuovo materiale “non è di Mike” e che le canzoni che ha inciso con la superstar non saranno mai pubblicate.

“Un paio di mesi prima che Michael morisse, mi ha chiamato al telefono veramente sconvolto”, dice il rapper, spiegando che Michael era molto dispiaciuto che qualcuno aveva diffuso una canzone su internet intitolata “Hold My Hand”. “Giuro su Dio che ho avuto questa conversazione con lui. “

“Conoscevo quest’uomo”, ha aggiunto: “E’ stato sempre molto critico su ogni singolo dettaglio. Rimaneva in studio a registrare e mixare tutto. Come si può rilasciare un album senza Michael Jackson? Non è Michael Jackson. Ho sentito la canzone su Internet ormai, e non è Mike”. Lui non era lì per gestire come ha fatto con ‘Thriller’ e ‘Billie Jean’. E ciò mi disgusta. “

Via | RollingStone