Sanremo 2010: i compensi degli ospiti e dei cantanti in gara

PalcoSanremo2010

Il direttore generale Mauro Masi lo aveva detto chiaro: questa 60esima edizione di Sanremo doveva essere 'a risparmio'. Tetto massimo per i compensi degli ospiti: 100.000 euro. Tra sponsor e canone Rai, bisognava barcamenarsi. Credete che lo abbiano ascoltato? No? Avete indovinato.

Il limite imposto è stato subito sbaragliato dai 150.000 euro ricevuti da Antonio Cassano per leggere (in dialetto barese) il gobbo sul palco dell’Ariston. Quasi il doppio del compenso percepito dalla bellissima regina del burlesque, Dita Von Teese, che ha pattuito una cifra di 70.000 euro per infilarsi seminuda nella gigantesca coppa di champagne.

Decisamente inferiori i cachet dei cantanti. Gli artisti italiani invitati alla puntata celebrativa di 'stasera saranno ricompensati con una cifra che va dai 30.000 ai 50.000 euro. I "big" in gara sono 'stipendiati' 30.000 euro mentre gli artisti della "nuova generazione" vengono pagati 15.000 euro. Il compenso di Antonella 'cosa vuoi che ne sappia di musica io' Clerici invece, è di 500.000 euro, esattamente la metà di quanto ricevette l'anno scorso il padrone di casa Paolo Bonolis che però al momento non ha svelato quanto percepito per il 'lancio' di questa edizione.

Mistero anche sulla parte del compenso che la Clerici 'devolverà' al suo compagno, che figura tra gli autori. Probabilmente delle battute, vista la qualità. Aspettiamo di sapere (ammesso che vengano svelate) le cifre delle altre puntate. Nel frattempo vogliamo sapere il vostro parere: i nomi degli ospiti valgono le migliaia di euro pagate? Ditecelo nei commenti.

(Nella foto: il salotto di Casa Clerici dopo un party mondano)

  • shares
  • +1
  • Mail