Limp Bizkit: un pizzico di Daft Punk nel loro nuovo album in studio

Limp Bizkit: un pizzico di Daft Punk nel loro nuovo album in studio

Intervistato dai ragazzi di NME, il batterista dei Limp Bizkit Wes Borland ha rilasciato una serie di succose dichiarazioni sullo stato dei lavori di "Gold Cobra", l'album in studio che segnerà il ritorno sulla scena internazionale dei cinque ragazzacci di Jacksonville a cinque anni di distanza dal loro ultimo lavoro in sala di registrazione, The Unquestionable Truth (Part 1):

"Non è che abbiamo cominciato a comporre musica in un modo più intelligente di come la facevamo in passato. Chi ha odiato i Limp Bizkit fino ad oggi continuerà a farlo anche in futuro, non è questo il problema. Quello che stiamo tirando su è un disco pieno zeppo di riff potenti e melodie accattivanti con un pizzico di Daft Punk dentro, sarà un disco da party, accessibile e molto divertente. Siamo ancora a metà dell'opera ma tutto procede come dovrebbe, siamo felici."

A questo punto non possiamo fare altro se non attendere che Fred Durst e compagni concludano celermente i lavori su "Gold Cobra", il cui primo singolo estratto è atteso in uscita proprio in questo mese di febbraio.

  • shares
  • +1
  • Mail