Gemelli DiVersi, Alla goccia nuovo singolo (testo e audio)

Sarà, in rotazione radiofonica, a partire da domani, venerdì 25 gennaio 2013, Alla goccia, il nuovo singolo dei Gemelli DiVersi, ultimo estratto da Tutto da capo. Thg, Strano, Thema e Grido sono, attualmente, impegnati nella preparazione del tour che, a marzo, partirà il 1° Marzo allo storico Fillmore di Cortemaggiore (PC), per poi proseguire a Torino (il 2), Milano (15), Nonantola (16), Firenze (21), Novara (22) e Roma (23).

A seguire, invece, trovate il testo e l'audio del pezzo.

Brindavi alla goccia,
era bella la vita
Cantavi sotto la doccia
la tua canzone preferita,
Facevamo l'amore
come nessun altro fa,
senza pensare a domani
ma domani è oggi ed è già qua
Ritrovo notti vissute
in ogni singolo istante,
guardare l'alba, baciarti
e tornare barcollante
Si usciva in 30
e la città sembrava immensa,
mi sorrideva il mondo
se ti vedevo contenta
Con te ogni giorno
era un salto da una cascata,
tuffarsi insieme nudi
sfidando l'acqua gelata
ed affrontare ogni sfida
che ti propone la vita,
coprendoci le spalle,
curandoci ogni ferita.
Dio quante volte abbiam preso
la strada sbagliata
ma ogni follia affrontata
in due sembrava sensata
e sembrava musica
il suono della tua risata,
lo sento ancora anche
ora che te ne sei andata.
Brindavi alla goccia,
era bella la vita
Cantavi sotto la doccia
la tua canzone preferita,
Facevamo l'amore
come nessun altro fa,
senza pensare a domani
ma domani è oggi ed è già qua.
Brindavamo noi due
da sotto le lenzuola
quando univamo due corpi
in una persona sola.
La nostra relazione
qualcosa di diverso
e me ne accorgo adesso
che ho capito che ti ho perso
ma custodisco il ricordo,
voglio che resti il grande valore
nascosto nei piccoli gesti
Nè tristezza, nè dolore,
solo nostalgia
con l'illusione nel cuore
che tu sia ancora mia.
Con te ho scoperto
che la vita va presa di petto
ma non ti ho mai dimostrato quanto l'apprezzo,
ora che ci rifletto me ne pento
e con questo pezzo ti lascio scritto
quello che non ti ho mai detto.
Brindavi alla goccia,
era bella la vita
Cantavi sotto la doccia
la tua canzone preferita,
Facevamo l'amore
come nessun altro fa,
senza pensare a domani
ma domani è oggi ed è già qua.

Avrei voluto dirti: "Resta qui con me!"
Avrei dovuto almeno chiederti il perché
Avrei potuto averti
ancora un giorno in più
E vedo ancora forte il segno
del rossetto su quel flute
Avrei voluto un'altra possibilità
Avrei dovuto darmi corpo ed anima
Avrei potuto darti mille abbracci in più
Ma in tutto questo adesso manchi tu.
Avrei dovuto almeno chiederti il perché
Avrei voluto dirti: "Resta qui con me!"
Avrei dovuto almeno chiederti il perché
Avrei voluto dirti: "Resta qui con me!".

  • shares
  • +1
  • Mail