Sanremo 2010: niente Carla Bruni, in forse Pupo

Sanremo 2010: niente Carla Bruni, in forse Pupo

Per gli organizzatori del sessantaduesimo Festival di Sanremo, la domenica appena trascorsa non è stata particolarmente foriera di buone notizie. Nel corso de "L'Arena", il programma televisivo d'approfondimento domenicale su RaiUno condotto da Massimo Giletti, Pupo ha infatti minacciato di abbandonare la kermesse canora qualora gli organizzatori non gli permettessero di cambiare il testo di "Italia amore mio":

"Se mi faranno cambiare il testo della canzone all’ultimo momento bene, altrimenti non parteciperò al Festival di Sanremo e chi vorrà ascoltare il brano lo sentirà a 'I Raccomandati'."

Ma non è tutto: nel corso della trasmissione, infatti, lo stesso Giletti ha annunciato che Carla Bruni ha rifiutato l'invito degli organizzatori di duettare il 18 febbraio assieme a Gino Paoli. A motivare la dolorosa rinuncia della première dame, a quanto pare, ci sarebbero le forti perplessità per il brano di Simone Cristicchi, "Meno Male", il cui testo riprende in chiave ironica la coppia Sarkozy-Bruni con questo specifico passaggio: "Meno male che c'è Carla Bruni / Siamo fatti così sarko-no sarko-si / Che bella Carla Bruni / Se si parla di te il problema non c'è".

  • shares
  • +1
  • Mail