Adele, 21 - Recensione, opinioni della critica e curiosità

Adele 21

Era il 19 gennaio 2011 e 21 di Adele veniva pubblicato.

Un album atteso da chi aveva apprezzato la cantante inglese nel precedente 19. Nessuno, sicuramente, avrebbe potuto immaginare il tale successo e le milioni di copie vendute in tutto il mondo. Anche le più rosee aspettative, sono state superate dal boom ottenuto con questo disco. Record nel 2011 e nel 2012. Un Lp che ha saputo trasformarsi in classico in pochi mesi e rendere famosa a livello internazionale una cantante che non sgomita nelle copertine e che, per problemi di salute, ha dovuto rimandare un tour. Nonostante la sua assenza, è stata incoronata regina anche l'anno scorso. Un'ascesa totale, assoluta. Una risposta elegante all'immagine sensuale e patinata di tante altre sue colleghe.

In occasione dell'anniversario di 21, riportiamo alcune recensioni ottenute dal disco e qualche curiosità sul disco. Basta cliccare dopo il salto...

Curiosità

  • Al suo debutto ha ottenuto subito la prima posizione in Uk
  • Negli Usa è stato pubblicato il 22 febbraio 2011, raggiungendo immediatamente la prima posizione della Billboard 200
  • Ha stazionato alla numero uno in Inghilterra per 23 settimane, mentre in America ha toccato quota 24 settimane
  • A livello mondiale ha venduto più di 25 milioni di copie
  • E' stato l'album più venduto negli Usa sia nel 2011 che nel 2012
  • Negli Usa è stato certificato Disco di Diamante dalla Recording Industry Association of America
  • A dicembre 2012 è stato indicato come quarto album più venduto di sempre in Uk a quota 4.562.000 copie
  • Tutti i brani contenuti in 21 sono stati creati dopo la fine della storia d'amore di Adele durata un anno e mezzo.
  • Someone Like You è stata descritta dalla stessa cantante come riassunto del concept intero dell'album e con una idea alla base: immaginare di ritrovare il suo ex compagno a quarant'anni, felice, in compagnia di una moglie e dei figli
  • Nel disco c'è un'unica cover, Lovesong dei Cure
  • Sigh No More dei Mumford & Sons è stato indicato come una delle fonti di ispirazione per Adele
  • Il primo singolo estratto è stato Rolling in The Deep il 19 novembre 2010 (il video uscì il 3 dicembre)
  • Someone Like You è stato il secondo singolo estratto per gli Uk e Usa, il terzo per parte dell'Europa (che ha ascoltato prima, come estratto, Set Fire to the Rain). Quarto singolo in Italia "Turning Tables", quinto pezzo "Rumour Has It".

Recensioni 21

    Greg Kot del Chicago Tribune sottolinea come 21, rispetto al suo album di debutto, "rafforzi le l'unità ritmica e il dramma degli arrangiamenti"

    Gary McGinley di No Ripcord ha sottolineato la maturità crescente dei testi

    Simon Harper di Clash: "In due anni lei ha visto il mondo. Dove 19 segnava il canto del cigno di una turbolenta vita di adolescente, 21 presenta la realtà della vita adulta, quando le responsabilità si scontrano con dolore e cicatrici emotive profonde"

    John Murphy di MusicOMH ha paragonato l'album a Back to Black di Amy Winehouse per "il dolore, la tristezza e la rabbia"

    Ian Walker di AbsolutePunk lo ha definito un capolavoro pop

    Jon Pareles del New York Times ha paragonato la voce della cantante ai grandi nomi del passato come Dusty Springfield, Petula Clark, and Annie Lennox

    The Guardian: Un progressivo, adulto secondo album, che dovrebbe garantire Adele di rimanere in giro anche per 23, 25, 27 e oltre.

    Consequence of Sound: Nel suo secondo album, 21, Adele incanala vera emozione ed esplosioni attraverso ballate sinceri e con pochi passi falsi.

    All Music Guide: La cosa migliore dell'album è mostrare la capacità della titanica voce di Adele, che - più di un paio di volte su 21 - è semplicemente da brivido

    In Italia, Marinella Venogoni ha sottolineato le maturità di Adele e ha definito 21 "uno dei dischi in grado di portare una ventata d'aria fresca a inizio 2011"

Successo

Vediamo insieme qualche dato internazionale:

  • Ha venduto 69.000 copie in Uk in un solo giorno dalla pubblicazione, 100.000 nelle prime 24 ore, 208.000 in una settimana
  • Il 28 gennaio 2011, in Uk, ha superato le 300.000 copie
  • Dopo aver raggiunto la prima posizione in Uk, l'ha mantenuta per 11 settimane di fila
  • A maggio 2011 è stato certificato l'album più acquistato digitalmente di sempre
  • In Irlanda è stata per 35 settimane (non consecutive) in cima alla classifica album. Fino ad allora il record lo avevano mantenuto gli Oasis con "(What's the Story) Morning Glory?"
  • Nei Paesi Bassi ha superato le 100.000 copie nella prima settimana. A marzo 2011, 21 era al primo posto, 19 in seconda posizione
  • In Francia ha esordito al quarto posto. A giugno 2011 ha raggiunto la prima posizione
  • In Italia ha debuttato in top ten e solo con l'uscita di Someone Like You è arrivata alla numero 1 (per cinque settimane non consecutive).
  • In Germania è arrivata subito in vetta e ha toccato la prima posizione otto volte (non di seguito)
  • Negli Usa ha debuttato alla numero 1 (352.000 copie, 168.000 nella seconda settimana). Il 5 luglio 2011 è diventato l'album digitale più venduto di sempre. E' stato l'album più venduto di tutto il 2011 e 2012.

Alcuni premi vinti

    American Music Awards 2011: Miglior album pop-rock dell'anno, Miglior artista femminile pop rock e Miglior artista Adult Contemporary
    Premio Oye! in Messico: Miglior album dell'anno in lingua inglese
    Grammy Awards 2012: Album dell'anno, Miglior album pop vocale, mentre il primo singolo da esso estratto, Rolling in the Deep (Miglior video), Registrazione dell'anno e Canzone dell'anno, Someone Like You (Miglior interpretazione pop vocale solista)
    Brit Awards 2012: Miglior album britannico, Miglior Artista Femminile
    Swiss Music Awards 2012: Best Album Pop Rock International, Rolling in the Deep (Best Hit International)
    Echo Awards 2012: Album dell'anno, Donna Rock-Pop Internazionale dell'anno
    Juno Awards 2012: Miglior Album Internazionale
    Billboard Music Awards 2012: Dodici premi, tra cui Top Album e Top Pop Album

  • shares
  • +1
  • Mail