Il nuovo singolo tormentone di Psy sarà Right Now? Audio testo e video

psy-right-now

E' davvero quasi arrivato il momento di dire addio al Gangnam Style? Sembra che lentamente la febbre per questa canzone stia diminuendo, dopo esserci lasciati alle spalle anche le feste natalizie e Capodanno 2013. Del resto anche Psy aveva ammesso di essere (in parte) stanco di questo pezzo e di essere convinto che la sua esibizione a Times Square, il 31 dicembre scorso, rappresentante una sorta di ufficioso commiato internazionale.

E a questo punto? Diciamolo: la maggior parte di noi è convinto che il cantante sud coreano sia semplicemente una meteora da ricordare nei prossimi anni col sorriso o scuotendo la testa. Ma in pochi scommetterebbero su un suo successo duraturo. Ha avuto un successo importante, enorme ma ha quanto una qualsiasi Lambada e simili. Eppure... e se non fosse così? Voglio dire, e se ci fosse già un altro pezzo promettente pronto ad uscire nelle prossima settimane?

Vi diciamo questo perché in Asia i fan di Psy stanno sperando che il prossimo singolo lanciato sul mercato americano -e di conseguenza su in quello europeo- sia "Right Now". Il brano fa parte del quinto album del cantante ed è uscito in Sud Corea due anni prima di Gangnam Style. Il pezzo incita, nel testo, a mantenere la propria follia e a non farsi sottomettere. Perché il bello è proprio questo. Nonostante il messaggio positivo, il governo locale ha comunque vietato Right Now ai minori di 19 anni a causa probabilmente un passaggio in cui si paragona la vita ad un alcol tossico. A quel punto è arrivato il divieto in radio e il boicottaggio del video in tv (e anche su Youtube, permesso solo 19 anni in su). E' stato nuovamente reso disponibile da ottobre 2012 con un cambio delle leggi asiatiche.

La canzone ha iniziato ad essere ascoltata negli Usa e i primi pareri riportati su YouTube la promuovono, ritenendola addirittura definendola migliore del tormentone noto a tutti. "Meglio Di Gangnam Style!" proclamano convinti.

Ah, non "preoccupatevi", anche per questo pezzo c'è una dance routine già studiata e presente nel video. Voi non l'avete ancora visto? Cliccate qui sotto, vi mostriamo il video ufficiale e quello con il testo inglese accanto alla versione originale delle parole.

Primi commenti? Potrebbe essere questo il nuovo singolo di Psy? Ha le stesse potenzialità?

  • shares
  • +1
  • Mail