Faith No More: la reunion è finita, andate in pace

C'è ancora chi sperava di vedere i Faith No More a qualche festival estivo, nel 2013: la voglia di gustarsi Mike Patton e soci è sempre stata altissima, da quella reunion del 2009 (coronata in Italia dalla partecipazione caldissima al Rock In Idro).
Purtroppo, in una recente intervista con Believer, Mike Patton sembra aver messo la parola fine ai FNM. Senza rancori, senza polemiche, senza truffe... è semplicemente 'sfumata'.

"La reunion è, diciamo, sfumata pian piano. Forse è anche dovuto al fatto che siamo troppo consapevoli di noi stessi - intendo dire che ci sono parecchie band che hanno fatto tante cose meritevoli nel passato, poi si sono sciolte, poi hanno avuto bisogno di soldi e si sono riunite, con il risultato di spruzzare diarrea sulla loro intera discografia. Abbiamo molta paura di fare quella fine, e non vogliamo esagerare con questa reunion. Non abbiamo piani di nessun tipo, al momento."

La frase, per quanto possa spezzare il cuore a migliaia di fan, ha un senso: quante band post-reunion hanno pubblicato dischi trascurabili, se non direttamente ignobili? E quante sono passate da "reunion del secolo" a "ah, ma sono ancora in giro?". Meglio chiudere al top, con i tour ancora caldi e ancora nel rango di 'evento'. Dopotutto, dal 2009 ad oggi i concerti dei Faith No More sono stati comunque rari, una serie di partecipazioni a festival estivi, qualche mega-show in America Latina, e tanto affetto da parte dei fan.

Il ragionamento è coerente con quello che affermava sempre Mike qualche mese fa, a I Heart Guitar Blog:

"Non vogliamo andare avanti per sempre con materiale vecchio, puoi farlo per un po' di tempo, e penso che l'abbiamo fatto abbastanza a lungo. Il ciclo della band può dirsi concluso, e non abbiamo piani per il futuro - anche se, ovviamente, chi vivrà vedrà."

A noi piace ricordarli così, con l'omaggio di Evidence cantata in Italiano al Rock In Idro...

Foto | Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail