News Musicali 2013: Nicki Minaj ha paura di diventare troppo famosa, Adele ancora per 007?

Nicki Minaj va va voom

Nicki Minaj ha paura di essere troppo famosa: Inizia il prossimo 16 gennaio la nuova edizione di "American Idol". Nuovi giudici, quest'anno, dietro al bancone di uno dei talent show più importanti e seguiti negli Usa. Randy Jackson, Mariah Carey, Nicki Minaj e Keith Urban dovranno riuscire a trovare il nuovo concorrente in grado di coinvolgere e conquistare il pubblico americano fino ad ottenere la vittoria finale. Già si parla delle diatribe tra Mariah Carey e Nicki Minaj ma, proprio quest'ultima, ha rilasciato una dichiarazione un po' particolare. Fino all'ultimo, la rapper era indecisa se partecipare al talent show come giudice. La paura? Diventare troppo famosa.

"A volte si ha paura di essere troppo famosi. Essere così accessibile, qualcuno che si vede in TV ogni settimana? Non mi sono mai immaginata come quel tipo di persona. Sono ancora sorpresa di avere deciso di farlo"

Insomma, nonostante le decine di video usciti, gli album pubblicati anche nelle riedizioni, look e abiti estroversi, pare che la Minaj sia preoccupata di essere troppo nota. Incredibile, no?

I Boyzone non possono usare le parti cantate di Stephen Gately: I Boyzone hanno in programma di pubblicare un nuovo album in occasione del loro ventesimo anniversario. Il progetto ero già nato negli scorsi anni, prima del 2009, quando improvvisamente Stephen Gately è deceduto. Una notizia che ha sconvolto e sorpreso un po' tutti. Ai tempi, il cantante aveva già iniziato a registrare alcune canzoni insieme alla band di cui faceva parte. Ma, proprio in questi giorni, ecco arrivare il fulmine a ciel sereno: il gruppo potrebbe non avere l'autorizzazione a pubblicare le parti cantate da Stephen. Il motivo deriva da una disputa su chi detiene i diritti dei pezzi, ovviamente. E proprio per questo motivo, il rischio di non poter omaggiare il proprio collega è elevato. Ecco il commento dei Boyzone sulla vicenda:

"Ameremmo usare le sue parti incise ma non è così semplice. Apparentemente, nonostante i diciassette anni insieme nel gruppo, non possiamo usare la sua voce. Quando Stephen è morto eravamo nel bel mezzo della creazione dell'album. L'ultima cosa che avremmo fatto sarebbe stata quello di continuare senza di lui"

Ancora Adele per il prossimo James Bond? Squadra che vince non si cambia. La pensa così Daniel Craig, l'attore che veste i panni dell'agente 007 nel recente Skyfall. Un vero e proprio boom quasi inaspettato, l'ultimo capitolo della saga di James Bond, Incassi da record, critica positiva e la canzone omonima in corsa per i prossimi Oscar. Un'operazione talmente perfetta da voler essere replicata, almeno secondo la speranza del protagonista del film. Fonti interne assicurano l'interesse di Craig nell'avere ancora Adele a bordo nel prossimo progetto. Del resto, le sue prime impressioni sul brano furono entusiaste:

"Ho pianto, fin dai primi passaggi della canzone. Era esattamente quello che volevo fin dall'inizio"

  • shares
  • +1
  • Mail