Duro colpo alla pirateria musicale: Mininova chiude i battenti

Duro colpo alla pirateria musicale: Mininova chiude i battenti

"Oggi è un importante giorno nella storia di Mininova."

Con questa frase ad effetto, i gestori di uno dei più famosi portali di condivisione illegale di musica, film e videogiochi protetti dal copyright hanno annunciato, sul loro blog ufficiale, che Mininova d'ora in avanti continuerà ad operare solo attraverso un servizio limitato di distribuzione di materiale regolarmente licenziato dai detentori dei diritti.

La Corte di Utrecht, infatti, lo scorso agosto ha condannato i cinque ideatori olandesi a trovare una soluzione definitiva affinchè i loro server non ospitino più dei torrent con opere dell'ingegno protette da copyright: a tre mesi esatti dalla sentenza, quindi, senza essere raggiunti ad un accordo i gestori di Mininova hanno dovuto inserire nel sistema un filtro che, come una mannaia, ha tagliato all'istante centinaia di migliaia di torrent illegali.

Nonostante il grave colpo inferto quest'oggi alla pirateria (musicale e non), finchè il dibattito sul come e sul cosa fare per regolamentare a dovere la pratica del download di contenuti protetti rimarrà acceso come lo è oramai da un decennio a questa parte, ad ogni provvedimento preso contro siti come Mininova ci sarà sempre qualche nave che salperà in loro soccorso dalla baia dei pirati.

via | Mininova, blog ufficiale

  • shares
  • +1
  • Mail