Musica Nuda compie 10 anni e si regala un'intera orchestra

Si incontrarono un giorno del 2003 su un palco e da allora non si sono più lasciati, dando vita ad un duo, voce e contrabasso, che ha affascinato dal vivo e su disco il pubblico italiano e straniero. Ferruccio Spinetti (ex contrabassista degli Avion Travel) e Petra Magoni, cantante, festeggiano in questo periodo il loro decennale e lo fanno con un nuovo album  intitolato Banda Larga che uscirà il 29 gennaio, su etichetta Blue Note
Dieci anni di grande popolarità, sold out e concerti in Europa e in tutto il mondo, due lustri di dischi raffinatissimi e di premi prestigiosi.

Per l'occasione Musica nuda si veste a festa con l'accompagnamento di una intera orchestra e per l'esattezza l' Orchestra da camera delle Marche, diretta da Daniele Di Gregorio, che cura anche gli arrangiamenti dell'album.
Di Gregorio che collabora con Paolo Conte da molti anni, è arrangiatore e polistrumentista, tra i più apprezzati.
Petra Magoni e Ferruccio Spinetti presenteranno il nuovo lavoro il 30 gennaio a La Feltrinelli di Milano (Piazza Piemonte ore 18.30), il 31 gennaio a La Feltrinelli di Roma (Via Appia Nuova 427, ore 18.30).
L'album contiene ben 20 inediti di cui 5 preludi composti dallo stesso Di Gregorio. “Preludio Aria C'è”, “Aria C'è”, “Des ronds dans l'eau”,” Preludio Qui tra poco pioverà”, “Qui tra poco pioverà”, “Game of taking chances”, “Libera”, “Preludio Um outro Olhar”, “Um outro Olhar”, “Spina Dorsale” (in duetto con joe Barbieri), “Luele”, “ Carica Erotica”, “Preludio Lirico Lirica”, “Lirico Lirica”, “Le cose” (testo firmato da Francesco Bianconi), “Japan”, “Luna suadente”, “Preludio Tu”, “Tu la prima volta di tutto”, “Les Tam-Tam du Paradis” (brano di Paolo Conte).

  • shares
  • Mail