I Garbage tornano in studio per un nuovo album

I Garbage tornano in studio per un nuovo album

Mentre prosegue il loro tour mondiale con nuove date in Australia i Garbage, galvanizzati dal passaggio ormai definitivo alla loro etichetta indipendente, non intendono aspettare altri otto anni come era accaduto prima di pubblicare "Not Your Kind of People" e annunciano un ritorno in studio già tra la fine di gennaio e i primi mesi di febbraio del 2013.

Shirley Manson, frontman della band, si prepara a un album-tributo a David Bowie e intanto dichiara al Rolling Stone:

La cosa buona è che ora non dobbiamo più neanche pensare in termini di 'registrare un disco', ma possiamo preoccuparci esclusivamente di realizzare musica nuova, cosa che gioca a nostro favore. Abbiamo sempre lavorato lentamente perché eravamo sempre in tour - un anno in studio a registrare il disco e poi subito in tournée. Adesso abbiamo capito che possiamo incidere due o tre tracce, farle uscire e poi suonare live.

Un gruppo che dopo 18 anni sembra aver finalmente trovato il giusto compromesso tra le esigenze della discografia, la voglia di avere successo e l'attenzione a tutte le influenze esterne. Conquistando nuove fette di pubblico, come spiega il chitarrista Steve Marker tradendo un po' di emozione:

[In concerto, NdR] Ci sono i fan che sono stati con noi per quattro album e ora guardiamo giù e vediamo questi ragazzi che hanno tipo 15, 16, 17 anni, che probabilmente non erano neanche nati quando è uscito il nostro primo disco. Cantano i testi di tutte le canzoni che suoniamo, sia del nuovo album che quelle più vecchie.

Noi intanto ci riascoltiamo il singolo "Big Bright World" con il video ufficiale che trovate dopo il salto.

  • shares
  • +1
  • Mail