Labrinth: "Emeli Sande è un genio, lavorare con Rihanna è stato difficile..."

Labrinth-Rihanna-Emeli-Sande

Partiamo da Labrinth. E' il nome d'arte per Timothy McKenzie. Classe 1989 è cantante, autore e produttore, diventato il primo artista che non provenisse da un talent show a firmare per la Syco negli ultimi sei anni. Inizialmente si occupava solo della produzione ma fu lo stesso Simon Cowell, dopo averlo notato, a chiedergli di firmare un contratto come solista.

Appare in classifica per la prima volta nel 2010, insieme al rapper Tinie Tempah per il brano "Pass Out". Ed è subito numero uno. Il suo primo singolo, Let the Sun Shine, esce il settembre di quell'anno e, in Uk, raggiunge la terza posizione. Il 31 marzo 2012 esce il suo album da solista, Electronic Earth, preceduto dai singolo "Earthquake" featuring Tinie Tempah e "Last Time" (secondo e quarto posto in classifica). Di lui vi avevamo già parlato su Soundsblog, in occasione del duetto con Emeli Sande per il brano "Beneath Your Beautiful" (clicca qui per maggiori informazioni. Due voci convincenti e ben unite insieme per una collaborazione interessante e raffinata. Recentemente, Labrinth ha collaborato anche con Rihanna per il suo album "Unapologetic". E ha commentato il lavoro con le due cantanti in maniera parecchio differente...

"Ho lavorato con Rihanna per un pezzo del suo album... E' stato difficile ma l'abbiamo superato"

Ovviamente il termine utilizzato è stato subito fonte di curiosità nell'intervista rilasciata al Daily Record. Difficile in che senso, hanno indagato. Ma lui non ha voluto sbottonarsi ulteriormente e ha solo ripetuto, in maniera enigmatica:

"E' stato solo difficile"

Parole del tutto opposte da quelle utilizzate per descrivere, invece, la sua collaborazione con Emeli Sande:

"Emeli è un genio con cui lavorare per scrivere brani, è una cantante fantastica. E' stato magnifico vedere come la nostra canzone sia nata grazie al nostro lavoro"

Magnifico. Difficile. A voi scegliere come interpretare questi due aggettivi...

Intanto, qui sotto, ascoltiamoci Lost in Paradise di Rihanna, frutto della lavoro con Labrinth

Foto | Instagram

  • shares
  • +1
  • Mail