Morrissey torna con una raccolta di b-sides

Morrissey

Morrissey sta celebrando trionfalmente i suoi 50 anni (compiuti lo scorso 22 maggio). Un tour internazionale a colpi di sold-out. Un disco (Years of Refusal) che lo ha portato per la quarta volta nella top 3 delle classifiche inglesi non appena è uscito. La riedizione rimasterizzata di due dei suoi classici: "Southpaw Grammar" e "Maladjusted".

Per tenere fede alla sua fama di personaggio eccessivo e costantemente sopra le righe, le 'celebrazioni' continuano il 26 ottobre, data in cui uscirà "Swords", una imponente raccolta di diciotto b-sides tratte da tredici hit dei suoi precedenti tre album: "Years of Refusal" - appunto, "Ringleader of the Tormentors" e "You Are the Quarry".

Pensate sia finita qui? Trattandosi di Morrissey, ovviamente no. L'ex leader degli Smiths, non contento, ha anche aggiunto alla sua tournee ben 19 date tra Inghilterra, Irlanda, Francia e Germania. Se voleva far capire al mondo della musica che a cinquant'anni ha ancora molto da dire, c'è riuscito benissimo. Dopo il salto, la tracklist del nuovo album.

Morrissey
"Sword"

'Good Looking Man About Town'
'Don't Make Fun Of Daddy's Voice'
'If You Don't Like Me, Don't Look At Me'
'Ganglord'
'My Dearest Love'
'The Never-Played Symphonies'
'Sweetie-Pie'
'Christian Dior'
'Shame Is The Name'
'Munich Air Disaster 1958'
'I Knew I Was Next'
'It's Hard To Walk Tall When You're Small'
'Teenage Dad On His Estate'
'Children In Pieces'
'Friday Mourning'
'My Life Is A Succession Of People Saying Goodbye'
'Drive-In Saturday'
'Because Of My Poor Education'

Ltd. Edition Bonus Disc:

'Black Cloud'
'I’m Throwing My Arms Around Paris'
'I Just Want To See The Boy Happy'
'Why Don’t You Find Out For Yourself'
'One Day Goodbye Will Be Farewell'
'You Just Haven’t Earned It Yet, Baby'
'Life Is A Pigsty'
'I'm OK By Myself'

  • shares
  • Mail