Amy Winehouse apre la sua etichetta discografica "Lioness Records" (stavolta per davvero)



A distanza di quasi un anno dalle prime indiscrezioni, Amy Winehouse ha finalmente fondato la sua etichetta discografica "Lioness Records", il cui nome deriverebbe da un ciondolo che l'artista ha avuto in regalo da sua nonna Cynthia.

Il primo album ad andare in pubblicazione sarà "Introducing Dionne Bromfield" di Dionne Bromfield, una ragazzina quattordicenne legata alla Winehouse da un rapporto di parentela non chiarissimo (chi dice la nipote, chi dice la figliastra).

La regina dell'R&B ha dichiarato di nutrire una forte stima verso la piccola Dionne: «La prima volta che ho sentito cantare Dionne non credevo alle mie orecchie... una ragazzina così giovane eppure una voce così incredibile. Sono molto orgogliosa di lei e sono felice di averla nella mia etichetta discografica». Una data di uscita per "Introducing Dionne Bromfield" non è stata ancora rivelata.

  • shares
  • +1
  • Mail