Muse: infortunio per Matt Bellamy, tre concerti cancellati

I Muse hanno dovuto cancellare tre concerti in Scandinavia a causa di un infortunio capitato al cantante e chitarrista Matt Bellamy. Il musicista britannico, infatti, si è fatto male seriamente ad un piede: Matt Bellamy ha addirittura condiviso, su Twitter, la lastra al quale si è sottoposto e che ha evidenziato la rottura.

Successivamente, la band, sui vari social network, Facebook, Twitter e anche sul sito ufficiale, ha pubblicato questo messaggio:

Siamo davvero dispiaciuti di dover annunciare che i prossimi concerti dei Muse previsti a Oslo, Stoccolma e Malmö sono stati cancellati perché Matt si è rotto due ossa del piede. La band quindi ha preso la difficile decisione di cancellare questi concerti in quanto hanno ritenuto che Matt non sarebbe stato in grado di rendere giustizia al loro spettacolo dal vivo con i fans che hanno pagato i biglietti e Matt che dovrebbe cantare con le stampelle. I Muse si scusano con tutti i loro fans che hanno pagato per vedere questi concerti. I rimborsi saranno disponibili dove sono acquistati i biglietti.

Riguardo le condizioni di salute di Matt Bellamy, i fans verranno subito informati riguardo eventuali aggiornamenti:

Il progresso di Matt sarà monitorato nei prossimi giorni. Le date rimanenti del tour per ora non subiranno modifiche. Non appena abbiamo qualche notizia nuova pubblicheremo tutto sul sito web ufficiale, su Facebook e su Twitter.

I Muse dovrebbero ripartire con la loro tournée il prossimo 10 dicembre a Helsinki, in Finlandia. Per quanto riguarda, invece, i concerti italiani della band britannica, i Muse torneranno nel nostro paese nel 2013, il 28 giugno allo Stadio Olimpico di Torino e il 6 luglio allo Stadio Olimpico di Roma.

L'ultimo album dei Muse, The 2nd law, ha debuttato direttamente al primo posto in Italia e in altri 22 paesi nel mondo.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • +1
  • Mail