Da Antonacci alla PFM, fino a Madonna: la musica si mobilita a sostegno delle vittime del terremoto

Terremoto in Abruzzo

Il primo fu Biagio Antonacci che il giorno dopo il tragico terremoto che ha colpito l'Abruzzo ha deciso di non annullare il concerto previsto ma di destinare il cachet della serata alle vittime.

A seguire Franz Di Cioccio della PFM che ieri ha lanciato un appello ai colleghi musicisti per organizzare a breve un concerto benefico con lo scopo di raccogliere fondi. Hanno già aderito Daniele Silvestri, Mauro Pagani e i Nomadi (gli artisti interessati possono scrivere all'email: info@diedi.com).

E ora arriva Madonna, sollecitata dall'appello del sindaco di Pacentro (luogo d'origine della star) che chiedeva un aiuto proprio alla signora Ciccone. People ha appena annunciato che la regina del pop avrebbe risposto subito impegnandosi a mandare 500 mila dollari per la causa.

Speriamo che anche altri seguano l'esempio (a proposito, se qualcuno dei nostri lettori volesse mandare un contributo, può trovare alcune utili infomazioni nel post dedicato su mobileblog).

Via | La Stampa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO