Povia secondo al Festival di Sanremo 2009

sanremo 2009 poll

povia

Come abbiamo visto è Marco Carta il vincitore del 59° Festival di Sanremo. Vittoria meritata? sta a voi deciderlo. Quello che c'è da dire è che fra i tre finalisti, probabilmente lui e la sua canzone erano il "meno peggio".

Allora torniamo sui tre finalisti e precisamente su Povia. Povia è stato ancora più di Marco Carta, il "nome" che ha accompagnato per mesi l'attesa per il festival di Sanremo, soprattutto grazie alla polemica (volutamente?) scatenata per il titolo della canzone: "Luca Era Gay".

Diciamo che se lo scopo di tutto ciò era prettamente promozionale, ha raggiunto il suo obiettivo in quanto sicuramente il titolo della canzone ha facilitato la sua visibilità in questi giorni Sanremesi. Era sulla bocca di tutti prima e durante.

E allora viene da chiedersi: senza tutta questa "promozione" e visibilità, un pezzo di tale livello (bassissimo, polemiche sul testo a parte), sarebbe comunque arrivato così vicino alla vittoria? Se da un lato la risposta potrebbe essere un "sì" e ci si arriva semplicemente guardando chi è arrivato terzo (Sal Da Vinci), dall'altro lato potrebbe essere un "no". Perchè?

Perchè la massa è un tipo di pubblico facilmente influenzabile da tutte le forme di promozione, basta prendere in mano qualsiasi classifica: spesso non vince il migliore, ma quello che ha più visibilità. Arrendiamoci quindi a questo dato di fatto: finchè la "massa" non verrà acculturata musicalmente parlando, sarà sempre una preda facile da modellare a piacimento.

Detto questo, mentre la vittoria di Marco Carta era quasi prevedibile visto l'altissimo numero di fan agguerrite, le posizioni di Povia e Sal Da Vinci fanno un po' pensare. Ironicamente, si spera che anche loro siano stati "premiati" per motivi a-musicali, perchè non riuscirei proprio a capacitarmi del fatto che tanta gente li abbia realmente votati perchè le canzoni sono piaciute.

  • shares
  • +1
  • Mail