Eurovision Song Contest 2019, Portogallo: Telemóveis di Conan Osíris (testo, traduzione e significato)

Testo e traduzione della entry portoghese all'Eurovision Song Contest 2019

Sarà Conan Osíris a rappresentare il Portogallo all'Eurovision Song Contest 2019 con il brano Telemovies.

Telemóveis, Conan Osíris: il brano


Telemóveis (in italiano "Telefoni cellulari"), brano del cantautore portoghese Conan Osíris, è stato pubblicato l'11 febbraio 2019 sotto l'etichetta discografica Sony Music Entertainment Portugal. Il 2 marzo scorso il brano elettronico è stato eletto vincitore dalla giuria tecnica e dal voto popolare del concorso Festival da Canção, valido per la qualificazione alla semifinale dell'Eurovision Song Contest 2019, che si svolgerà a Tel Aviv, in Israele

Telemóveis, Conan Osíris: il testo


Eu parti o telemóvel
A tentar ligar para o céu
Pa' saber se eu mato a saudade
Ou quem morre sou eu
E quem mata quem
Quem mata quem mata
Quem mata quem
Nem eu sei
Quando eu souber, eu não ligo a mais ninguém
E se a vida ligar
Se a vida mandar mensagem
Se ela não parar
E tu não tiveres coragem de atender
Tu já sabes o que é que vai acontecer
Eu vou descer a minha escada
Vou estragar o telemóvel
O telele
Eu vou partir o telemóvel
O teu e o meu
E eu vou estragar o telemóvel
Eu quero viver e escangalhar o telemóvel
E se eu partir o telemóvel
Eu só parto aquilo que é meu
Tou para ver se a saudade morre
Vai na volta, quem morre sou eu
E quem mata quem mata
Eu nem sei
A chibaria nunca viu nascer ninguém
Eu partia telemóveis
Mas eu nunca mais parto o meu
Eu sei que a saudade tá morta
Quem mandou a flecha fui eu
Quem mandou a flecha fui eu
Fui eu



Telemóveis, Conan Osíris: la traduzione


Ho rotto il telefono
Nel tentare di chiamare l'aldilà
Per sapere se uccido la nostalgia*
O se chi muore sia io
Chi uccide chi?
Chi uccide chi?
Uccide?
Chi uccide chi?
Nemmeno io lo so
Quando lo saprò
Non chiamerò più nessuno

Se la vita chiamerà
Se la vita manderà un messaggio
Se non si fermerà
Non avrò il coraggio di risponderle
Sai già ciò che accadrà
Scenderò la mia scala
E distruggerò il telefono
Romperò il telefono, il telelé
Il mio e il tuo
E distruggerò il telefono
Voglio vivere e distruggere il telefono

E se romperò il telefono?
Romperò solo quello che è mio
Aspetto di vedere se la nostalgia morirà
Forse si scoprirà che chi muore sono io
Chi uccide chi?
Uccide?
Nemmeno io lo so

Le spie non hanno mai visto qualcuno nascere
Ho rotto dei telefoni
Ma non romperei mai il mio
E so che la nostalgia è morta
Chi ha tirato la freccia, sono stato io
Chi ha tirato la freccia, sono stato io
Sono stato io

  • shares
  • Mail