Young Signorino come Sfera Ebbasta: "Non siamo noi artisti a dare il cattivo esempio, colpa di voi genitori"

"Non siamo noi 'artisti' a dare il cattivo esempio ai vostri figli", sostiene il discusso trapper.

La moda del momento? Attaccare i trapper italiani. Non solo Sfera Ebbasta viene considerato dalla massa un cattivo esempio per i ragazzini, ma anche tanti altri suoi "colleghi". Se il trapper di Cinisello Balsamo ha deciso di affidarsi a una canzone (Mademoiselle) per mettere a tacere le cattiverie su di lui, l'altrettanto discusso Young Signorino si è affidato a Instagram. Il suo è un appello ai genitori italiani:

"Non siamo noi 'artisti' a dare il cattivo esempio ai vostri figli. Siete voi genitori a dare il telefono in mano ai vostri figli in età adolescenziale. Quando invece vostro figlio commenta su Instagram 'Frocio, che musica di merda, muori': quelle chi gliele ha insegnate? Genitori, siate meno sui social a fotografare le lasagne oppure se volete starci controllate i profili dei vostri figli".

Signorino ha riscosso l'appoggio dei colleghi Guè Pequeno e Miss Keta, così come quello della giornalista Francesca Barra: "Hai ragione. E lo dico da mamma. Se leggessi certi commenti di mio figlio fare un esame di coscienza a me, non giudicherei te e non gli fornirei un alibi", ha scritto quest'ultima. Un po' meno d'accordo alcuni ragazzi. uno, in particolare, ha commentato: "Ma succhiamelo va". Bellissima la risposta del trapper, autore di una perla come Mmh ha ha ha: "Vedi, tu sarai figlio di una che adesso starà a farsi i selfie allo specchio con la descrizione CARREFOUR ARRIVO":

  • shares
  • Mail