Amici 18: chi sono i direttori artistici? Tutti i nuovi indizi e le ipotesi

Amici 2019, direttori artistici: chi sono? Tutti gli indizi, le ipotesi e le smentite.

Nella diciottesima edizione di Amici, in partenza il 30 marzo su Canale 5, torneranno i direttori artistici delle squadre: chi saranno? In attesa dell'ufficialità, la produzione del talent orchestrato da Maria De Filippi sta divulgando alcuni indizi. Anzitutto, i direttori artistici saranno due uomini. Qualcuno, quindi, aveva subito pensato a Ermal Meta e Fabrizio Moro... ma questa ipotesi è già caduta con l'altro indizio: uno dei due è sposato, l'altro no. Entrambi non sono sposati. Così come non lo sono Luca Tommassini e Giuliano Peparini, che qualcuno aveva fantasticato di vedere alla guida delle due squadre.

Altri indizi. "Sono due artisti che di musica e di danza capiscono molto". Tutti e due hanno una grande passione per le moto. La mente va subito a Max Pezzali, ipotesi che però il sito AllMusicItalia smentisce. Allora si pensa a Nek e Francesco Renga, entrambi appassionati di due ruote, così come lo sono Biagio Antonacci e Timor Steffens. Ma cosa c'entra con loro l'indizio di Betti Soldati, addetta stampa della trasmissione? "Ma non avete pensato alla P di Palermo e alla L di Livorno? Pensateci e meditate daiiii non è difficile...", ha scritto su Twitter. Le lettere sono le iniziali dei nomi, dei cognomi o sono solamente degli indicatori della provenienza dei cantanti? Se così fosse, per Livorno potrebbe prendere piede l'ipotesi di Enrico Nigiotti (anche se non sembra ancora così affermato per ricoprire un ruolo di questo tipo... ma pensate a quando l'ha fatto Moreno).

Maria De Filippi ha anche detto che per ricoprire questo ruolo non bisogna essere per forza dei cantanti. Qualcuno ha pensato allora ad Alfonso Signorini, mentre altri hanno avanzato i nomi di Luca e Paolo (Livorno e Palermo) ma quest'ultima ipotesi sembra alquanto improbabile in quanto entrambi impegnati con Quelli che il calcio su Rai2. Dal video pubblicato sui social della trasmissione, inoltre, uno sembra più muscoloso mentre l'altro più giovane.

Gli ultimi indizi: uno è nato tra novembre e gennaio, l'altro tra febbraio e aprile. Uno è nato a nord di Roma e uno a Sud di Roma (anche se qualcuno ha inteso Roma Nord e Roma Sud). La conduttrice ha già smentito alcuni nomi: non saranno Ermal Meta, Fabrizio Moro, Biagio Antonacci, Michael Bublé, Nek, Marco Mengoni, Jovanotti, Max Pezzali, Tiziano Ferro, Cesare Cremonini, Pierfrancesco Favino.




  • shares
  • +1
  • Mail