Capo Plaza feat. Ninho, Billets è il nuovo singolo (Testo e Video)

Il nuovo singolo di Capo Plaza vede la partecipazione del rapper francese Ninho.

Oggi, lunedì 4 marzo 2019, è stato pubblicato su YouTube, il video di Billets, il nuovo singolo di Capo Plaza, il rapper salernitano reduce dalla pubblicazione della deluxe edition di 20, il suo album d'esordio, e pronto per partire con il suo primo tour europeo.

Billets è uno dei brani inediti contenuti nella versione deluxe di 20, prodotto da Ava, che vede la partecipazione del rapper francese Ninho. Il video della canzone è stato girato a Parigi.

Come anticipato, a partire da domani, Capo Plaza sarà impegnato con il Da zero a 20 - European Tour che terminerà con un concerto in Italia, all'Alcatraz di Milano, che si terrà precisamente il prossimo 26 marzo.

Nelle prossime settimane, il rapper si esibirà in Germania, Slovenia, Svizzera, Regno Unito, Francia, Spagna e Paesi Bassi.

Di seguito, trovate il testo di Billets; cliccando sulla foto in alto, invece, potete vedere il video del singolo.

Capo Plaza feat. Ninho - Billets: il testo

Questi qua fanno due spicci, poi cadono a picco
Io un frere non lo tradisco
La tua roba mi fa ridere
Meglio fai sit-com
Parlo e devi stare zitto
Parli, parli e non ci incastri, bello, non hai prove
Più fatti, meno parole
Ai miei piedi, metto scarpe sempre più costose
Fan*ulo quel professore
Che dici, che dici, che dici
Ero a Salerno, mo' atterro a Parigi
Fumo con Ninho alla Tour Eiffel
Dentro l'iPhone, ho contatti e ex
Lei mi chiama amor
Plaza, Cavani, sono El Matador
Voglio morire su una Aventador
Mica morire dentro un bungalow
A lei le piaccio perché so' italiano
Mangia pasta, beve vino
Mafia, pizza, mandolino
Gucci, Fendi e Valentino
Posa il ferro che non sei in Gomorra
Non sei Genny, non sei manco Ciro
Nella scena un assassino
Sono il braccio del Padrino
Bang bang bang.

De Salerno à Paris, souterraine économie
Encore un élastique sur nos billets, j'ai comme une maladie
Tu connais nos train de vies mais tu connais pas nos vies
Et les balles de l'AK47 ne font pas de comédie.

Da Salerno a Paris, mi fido solo di mon ami
Parlano solo e soltanto di me
Lei non ti vuole, a me dice oui
Parto a Salerno, arrivo a Paris
Questa c'ha un culo alla Cardi B
Lei sta ballando, sì, sopra di me
Lei non ti vuole, a me dice oui.

200 litrons pour les alimenter
Panoplie complète et je sors de chez Dolce
Hôtel étoilé, buonanotte, hôtel étoilé, buonanotte
Le Ruinart est rosé Il fait des bulles
Et mon shit aussi, je sais pas si t'as ça
Plus de 600 chevaux dans le véhicule
Un peu plus de K, j'investis là bas
On attache les victimes et les témoins
Pour être sûr que personne ne l'ouvre
Et ta putain s'en mord les lèvres
Encore plus d'euros, des dollars, des livres
Tu sais pas comment faire négro regarde nous
Sois sûr qu'on en oublie aucun
Toi même tu sais qu'on fume que la foudre
A droite y a le marocain
Bella ciao, Bella ciao, trop de barrettes et un cailloux
J'ai mis la balle dans le panier
Elles veulent me michtoner comme Ayew
J'suis en direct de Milano, je sors en même temps que la luna
J'ai fini les cannelloni, à minuit pile j'suis dans le sauna.

De Salerno à Paris, fais peur à l'économie
Encore un élastique sur nos billets, j'ai comme une maladie
Tu connais nos train de vies mais tu connais pas nos vies
Et les balles de l'AK47 ne font pas de comédie.

Da Salerno a Paris, mi fido solo di mon ami
Parlano solo e soltanto di me
Lei non ti vuole, a me dice oui
Parto a Salerno, arrivo a Paris
Questa c'ha un culo alla Cardi B
Lei sta ballando, sì, sopra di me
Lei non ti vuole, a me dice oui.

  • shares
  • Mail